IL BLOG DI QUEI 2+2 GATTI APPASSIONATI D'AMORE, POESIA, SPIRITUALITÀ, LIBRI, MUSICA, POLITICA, DEMOCRAZIA,
TECNO-ECO-SOSTENIBILITA', ENERGIE PULITE, COLD FUSION, LENR "E TANTE COSE INFINITE, ANCOR NON NOMINATE"

CERCHI LIBRI SUL BENESSERE DEL CORPO, DELLA MENTE E DELLO SPIRITO? OPPURE...

venerdì 28 giugno 2013

E-Cat in primo piano stasera a Smart City

Maurizio Melis, conduttore di Smart City (Radio24)
Attenzione: stasera alle ore 21:00 Radio24 torna a occuparsi dell'E-Cat. 

Andrà in onda tra l'altro l'intervista a uno degli esperti che più ha avuto a che fare con il reattore Rossi-Focardi; un ricercatore che da tempo evita di rilasciare interviste, salvo quando a chiederle è un vero giornalista scientifico qual è il bravo Maurizio Melis, già conduttore di Mr Kilowatt e oggi di Smart City.

233 : commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   1 – 200 di 233   Nuovi›   Più recenti»
Tizzboom ha detto...

Viene dunque intervistato Giuseppe Levi, vero?

La trasmissione ha in media una durata piuttosto breve (circa 7 minuti) dunque non credo occorra aspettarsi particolari approfondimenti.

Tizzboom ha detto...

Link al postcast

11 minuti, più della media e di quanto mi aspettassi.
Ancora devo ascoltarlo.

domenico canino ha detto...

@friends
ho ascoltato il podcast; levi è stato chiaro e corretto, e ci ha tenuto precisare che non ha parlato di reazioni nucleari, ma sicuramente di reazioni esotermiche che non possono essere chimiche; ha detto che ha staccato il cavo neutro, guardato dappertutto, ha usato strumenti di altri fisici; ha fatto tutte le misurazioni possibili,etc. Il buon Melis, ha cercato di dare un colpo al cerchio ed uno alla botte, ma alla fine ha detto che lui stima più credibile un gruppo di fisici universitari con gli strumenti davanti ad un oggetto, che non tanti fisici della domenica che si nascondono dietro a nickname davanti ad un monitor senza ver visto nulla; dargli torto? E poi ha detto che ci saranno altre prove a luglio molto più lunghe e sopratutto, ogni cosa sarà chiara ormai dinanzi ad un working plante che Rossi dichiara di aver venduto in America, quando ce lo faranno vedere.
ciao

Salvatore ha detto...

Ho appena ascoltato con molta attenzione l'audio, ho molto apprezzato che il bravo Melis abbia dedicato quest'ultima puntata prima della pausa estiva, al Professor Sergio Focardi, che senz'altro merita questo ed altro.
Ora stiamo a vedere se Defkalion entro Luglio 2013 inizia a far testare la sua versione di caldaia-reattore-LENR, così magari da indurre Rossi & Co ad accelerare sulla diffusione; Rossi ha più volte affermato che il principale ostacolo alla messa in vendita dell'E-CAT domestico è rappresentato dalle certificazioni di sicurezza ed idoneità: Ma Defkalion non dovrebbe soffrire degli analoghi "intoppi burocratici"? Hidrofusion avrà già trovato un tester privato disponibile ad "offrire" l'energia elettrica succhiata dal 1MW E-CAT?
Anche a me ispira molta più fiducia un team di fisici del calibro di Levi e degl'altri Svedesi (di cui ora non ricordo esattamente i nomi) piuttosto che di altri che, non essendo stati presenti, credono di poter pontificare in merito.

Marco da Rallo ha detto...

>..."smontato e rimontato l'impianto di alimentazione, staccato il cavo di messa a terra"<


.

M.

Go Katto ha detto...

"ha detto che ha staccato il cavo neutro, guardato dappertutto, ha usato strumenti di altri fisici; ha fatto tutte le misurazioni possibili,etc."

Va bene, se lo dice Levi, è una garanzia.

"Il buon Melis, ha cercato di dare un colpo al cerchio ed uno alla botte, ma alla fine ha detto che lui stima più credibile un gruppo di fisici universitari con gli strumenti davanti ad un oggetto, che non tanti fisici della domenica che si nascondono dietro a nickname davanti ad un monitor senza ver visto nulla;"

Non serve essere lì, ci basta leggere quello che certificano e vedere i video che fanno in merito.

Daniele Passerini ha detto...

@Go Katto
Va bene, se lo dice Levi, è una garanzia.
Levi è un ricercatore in gamba che si assume la responsabilità di quel che dice, quel che pensa, quel che fa.
Tu sei un personaggio squallido che da dietro il vigliacco muro dell'anonimato sentenzia giudizi nello stesso modo in cui un cane abbandona i propri escrementi lungo la strada.
Va a lasciare questi tuoi regalini da Franchini o Ocasapiens, luoghi dove i codardi e gli infingardi sono apprezzati e lodati... qui stoni quanto una zanzara spiaccicata su un parabrezza pulito.
Buon karma.

Go Katto ha detto...

Daniele
"Tu sei un personaggio squallido che da dietro il vigliacco muro dell'anonimato sentenzia giudizi nello stesso modo in cui un cane abbandona i propri escrementi lungo la strada.
Va a lasciare questi tuoi regalini da Franchini o Ocasapiens, luoghi dove i codardi e gli infingardi sono apprezzati e lodati... qui stoni quanto una zanzara spiaccicata su un parabrezza pulito".

La profondità del tuo pensiero traspira profonda dalle tue parole, con le quali esprimi critiche argute e ben circostanziate.

Verrò a prendere nuova benedizione dopo aver meditato sugli immensi segreti che mi hai rivelato.

Altrettanto karma a te.

sono solo un misero test ha detto...

KaGotto?

:-)

Daniele Passerini ha detto...

@Go Katto
Bravo, bravissimo, continua a farti "buon" karma, continua così mi raccomando! :)

@sonosolounmiserotest
KaGotto?
Decisamente sì! :D

Silvio Caggia ha detto...

@sono solo un misero test
:-D :-D :-D

domenico canino ha detto...

@friends
altri retroscena sui third party report; i professori svedesi erano all'inizio 14, ma sette di questi si sono rifiutati di firmare il test e se ne sono andati perchè Rossi si è rifiutato di aprire il core del reattore; ed ora dicono che se non apre il rettore non si può dire niente di scientifico; ma che bei cervelloni, sono andati dopo aver accettato i patti e poi non volevano rispettarli, volevano aprire il reattore, loro; ma lo sanno quanta gente sul pianeta vorrebbe aprire il reattore per vedere cosa c'è dentro? Ma, saranno professori, ma mi sembrano dei grandi ingenui, non hanno affatto capito come gira il mondo; Money never sleeps.
ciao

domenico canino ha detto...

@ sandro OT
per sandro ed i suoi amici geologi, una pulce nell’orecchio; io dichiaro e scrivo da oltre 15 anni con articoli e libri, che le datazioni fatte sui fossili di dinosauri fatte dagli anni 60 fino ad oggi, non sono corrette, perché dire che i grandi dinosauri si sono estinti 65 milioni di anni fa, e sono vissuti 150 milioni di anni fa, mi sembra poco scientifico, non realmente provabile. Buttano i milioni di anni come noccioline. Ora pare che anche qualche geologo serio cominci ad arrivare alle mie stesse conclusioni. La strada è ancora lunga, ma presto si potrà dimostrare che sono vissuti in tempi molto più vicini a noi di quanto non si creda, e che per un breve periodo abbiano convissuto con l’uomo. Cambierà le percezione della storia della terra.Ecco l’estratto dal sito americano newgeology, di una grossa ricerca presentata in maggio; è un elaborato scientifico con abstract e filmati di presentazione; ci lavoro da quindici anni e qualche frutto si comincia a vedere;
ciao
http://newgeology.us/presentation48.html

bertoldo ha detto...

in effetti fino a poco tempo fà anche un misero test era un kagotto ...basta tornare indietro nei messaggi per vedere le stronzate che scriveva ...

piero41 ha detto...

“Money never sleeps.” Appunto diciamocelo chiaramente Il “nostro” ed i suoi lo sanno e sanno usar al meglio tutti i sistemi pubblicitari, come in fondo hanno usato i sette rimasti, diciamocelo per farsi pubblicità in periodo di stanca. Per l’incarico di controllare professionalmente delle calorimetrie forse erano più adatti dei tecnici collaudatori specifici come sostiene il nostro MM... Ormai la scelta è stata fatta, in fondo a "tutti" fa piacere di sapere che le prove hanno dato quei risultati però intanto come a Newliferadio il dott può citare e pavoneggiarsi con le conferme delle grandi università...che di fatto non ci azzeccan molto e un po’ stonano ma “Money never sleeps.”
Piuttosto allora vedremo se in autunno avrà luogo quella grande conferenza di presentazione ufficiale in Usa dell’impianto calore da 1 Mw sbandierata ora da Rossi. E’ evidente che in quell’occasione dovrà venir fuori il nome della ditta acquirente, forse come promesso l’impianto dovrà anche esser mostrato a qualche fortunato del pubblico. Se ciò avverrà correttamente(???)quella presentazione potrà contribuire forse a inserir le Lenr fra le future ufficiali fonti di energia non inquinanti reclamizzate da Obama!!. In un’altro commento Rossi ha asserito di aver ottenuto risultati positivi e una buona percentuale di energia con la turbina. Certo l’impianto corrispondente da 1 o più Mw ancora non è stato realizzato. Vedremo se in quell’occasione potrà presentarne anche qualche notizie ed immagini, badiamo al sodo...ma ci spero poco..
Se i Defk. immettesse veramente le caldaiette sul mercato (a parte le autorizzazioni) probabilmente realizzerebbero rapidamente un po’ o molti milioni ma probabilmente renderebbero pubblico il segreto non protetto dello e.cat. Sicuramente penso non hanno il brevetto e non credo possan pensare di passare avanti a Rossi. Ci rimetterebbe solo lui se..se.. Potrebbe anche esser una specie di minaccia....un po’ mafiosetta .... appunto “Money never sleeps.” :-D :-D

Anto ha detto...

@Domenico

grazie grazie per questa notizia sui dinosauri, molto intrigante, sono anni che aspetto di scoprire come abbiamo fatto a inventarci i draghi :))


Già che ci siamo, mi potresti riassumere come hanno fatto a immaginare l'estinzione a 60 Maf? cioè, come si fa a datare un fossile senza l'ausilio del C14? solo dallo strato geologico in cui si trova? pensa che non mi ero mai posta questa domanda, avevo preso per fede ciò che mi era stato insegnato a scuola.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Domenico Canino
" ...i professori svedesi erano all'inizio 14, ma sette di questi si sono rifiutati di firmare il test e se ne sono andati perchè Rossi si è rifiutato di aprire il core del reattore..."

Già!
E se vai a rivedere i miei post sull'argomento, avevo ben pronosticato, dall'osservazione aurispicina ;-), che in caso di esito positivo dei test avremmo ben avuto qualche defezione. Una scusa poi la si trova sempre, come per far cadere il governo alla bisogna ;-)

anche-io-non-capisco ha detto...

@Pagnini,
Complimenti per i pronostici.
Io non ci capisco un XXXXX, e non so fare pronostici come te.
Io so solo che dei professori universitari, se non gli lasciano aprire il core, in quel posto non ci dovevano proprio andare. E' umiliante.

Se il prodotto andasse sul mercato, il core verrebbe aperto in pochi giorni dai migliori tecnici del mondo, e allora questi professori svedesi cosa sono, dei maggiordomi? Dei testimonials prezzolati?

Se vuoi i servigi di un professore universitario, devi stare alle regole della ricerca.

Se vuoi tutelare il segreto industriale, puoi fare operare il prof. per tue verifiche personali e segrete prima di andare sul mercato, e questo è assolutamente lecito. Ma non puoi fare il nome di un prof, che non sa nemmeno cosa ha visto, e che lo ha visto solo lui. E' sputtanarlo.

O stai in campo industriale, o stai in campo scientifico. Non ci sono soluzioni intermedie.
O mantieni il segreto totale oppure dai tutte le informazioni a tutto il mondo.

Se non si è d'accordo su questo, tanti saluti.

sandro75k ha detto...

@Domenico Canino

Io sono sempre pronto a ricredermi a differenza di altri e in un senso e in un altro tuttavia non la facciamo semplice...... uno studio è uno studio..ce ne sono migliaia che dicono altro... vedremo. Se ci saranno sorprese, ci sarà più divertimento per tutti, non aspetto altro! :D

Go Katto ha detto...

Domenico, per la faccenda della datazione hai detto per caso "scientifico"? Attento, qui quella parola è pericolosa: guarda che è successo a quella parte di svedesi che ha insistito con la via della scienza. Dillo almeno sottovoce, che un cagotto è davvero il minimo (per alcuni il massimo), da queste parti.

sandro75k ha detto...

ps: devo ancora aprire il link....

@Anto

Al di sopra di uno strato geologico ricco di iridio denominato K/T (Gli affioramenti più bellia livello mondiale sono vicino casa di Passerini) non c'è presenza di alun fossile di dinosauro e simili... questo significa che geologicamente abbiamo sicuramente delle certezze "relative"... i metododi radiometrici in geologia lasciano il tempo che trovano, esistono tanti altri parametri che portano a stabile le età geologiche, uno fra tutti le velocità di sedimentazione degli strati... e tanti altri... si può sbagliare dell'ordine delle migliaia di anni al massimo, non dell'ordine dei milioni di anni!

sandro75k ha detto...

..ho aperto il Link

Tutto inconsistente... ognuno si faccia l'idea che ritiene più opportuna!

robi ha detto...

ka Gotto (per me è il minimo)
Mario avrebbe fatto i salti per aria per ottenere questa possibilità.
Anche a scatola chiusa
Ma Mario (lo scettico)cerca la verità







MISTERO ha detto...

Sandro
cerca "l'anomalia del polonio", "gli anelli del polonio", "Robert Gentry"..

http://digilander.libero.it/bibbiaescienza/gentry.htm

-Leggere anche l'edizione del Reader's Digest "MISTERI" del 1986..
-Leggere anche Peter Kolosimo..

Quante ne so eh!! ;-)

Daniele Passerini ha detto...

@anche-io-non-capisco
O stai in campo industriale, o stai in campo scientifico. Non ci sono soluzioni intermedie.
Eccome no, ipse dixit!
È come dire che non esiste il grigio, ma solo il bianco e il nero...
Please, spiegami come fai a vivere in un mondo che smentisce queste schematizzazioni in ogni istante: questo sì che è un mistero, altro che l'E-Cat! :)

@sandro75k
Gli affioramenti più belli a livello mondiale sono vicino casa di Passerini
Lo strato di iridio di Gubbio.

MISTERO ha detto...

Qualcuno può segnalare su JONP, a Proia, a Levi e Maurizio Melis, questi due interventi?

http://fusionefredda.wordpress.com/2013/06/09/celani-4/#comment-22721

http://fusionefredda.wordpress.com/2013/06/09/celani-4/#comment-22688

Dal mio punto di vista, dell’e-cat si sa abbastanza per dire che trattasi di un oggetto artigianale costruito da Rossi che “…con artifizi o raggiri, inducendo taluno in errore” ha procurato un ingiusto profitto.
Tecnicamente si chiama truffa.


Metterei la mano sul fuoco sulla onestà di Focardi, al pari della sua ingenuità.
Il colpaccio doveva avvenire con il pagamento di parecchi milioni di euro a Rossi da parte di Defkalion, all’inizio erano loro i veri destinatari della truffa.
Poi è arrivato il turno delle licenze di esclusiva.
Io voglio chiamare la cosa con il suo vero nome: truffa


Tecnicamente se Rossi è un truffatore come sostiene pubblicamente Marco de Leonardis che immaginiamo possedere delle prove a sostegno di questa pubblica denuncia, anche Levi e i firmatari del report sono complici, si definisce "associazione a delinquere finalizzata alla truffa".

Al contrario se così non fosse..

AleD ha detto...

@22passi: da Franchini ci sono persone che discutono nel merito di queste "questioncelle".
Qui invece te ed altre buttate li post in base al vostro senso di fiducia.
A me che interessa la scienza fa più interesse leggere e discutere di la che star qui a capire se è megli credere a tizio o a caio.
Che poi tu ti possa permettere di dire che chi va di la lo fa per motivi "abbietti", beh, è l'ennesima prova di quanto questo blog con la scienza c'entri una fava. Ma questo non serviva dirlo perché è così per tua stessa ammissione.
Continuate ad accendere ceri e a muovervi in base alle sensazioni senza capirci una fava nel merito, auguri.

AleD ha detto...

@Tutti:
http://fusionefredda.wordpress.com/2013/06/22/fp/#comment-23036

Così, per tenere gli occhi aperti e non sentirsi così sicuri, da una parte o dall'altra.
Visto che di certo ad oggi c'è proprio nulla.

MISTERO ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MISTERO ha detto...

@AleD
Qui invece te ed altre buttate li post in base al vostro senso di fiducia.

Sulla fiducia?

A me che interessa la scienza

Anche a noi interessa la scienza e per questo stesso identico motivo, visto che questo non è il luogo per discutere di scienza perché questo non è un blog scientifico, abbiamo organizzato un convegno che si è svolto i primi di Giugno al quale hanno partecipato relatori di primo piano nel merito LENR, FUSIONE FREDDA, PIEZONUCLEARE.
Non soddisfatti stiamo preparando un congresso internazionale, proprio perché ci sentiamo profondamente ignoranti a differenza di chi invece nel blog scientifico da te sostenuto , è convinto che non ci sia nulla di nuovo, nulla da scoprire ed è tutto una truffa come ho riportato poco più sopra.

T'invito ad ascoltare l'intervista di Levi e soprattutto ad ascoltare molto bene le parole di Melis che alla fine bolla gli "opinionisti" da te sostenuti come "fisici della domenica"..

Daniele Passerini ha detto...

@AleD
Qui invece te ed altre buttate li post in base al vostro senso di fiducia.
Senso della fiducia e basta???
Ma come fai a credere a quello che scrivi? Sei di una parzialità drammatica. Direi che Melis invece ha centrato perfettamente il punto: è più credibile un gruppo di fisici universitari con gli strumenti davanti ad un oggetto o tanti fisici della domenica che si nascondono dietro a nickname davanti ad un monitor senza ver visto nulla? :)
Tu chiamala fiducia se vuoi, io lo chiamo buon senso, apertura mentale e analisi del contesto (invece che arroccamento cocciuto al mero particolare).

AleD ha detto...

@22passi: Nulla da dire su quanto scritto da Mario Massa invece come da link postato prima?
Che poi, sono i meri particolari che fanno stare in piedi il mondo, è solo questione di meri particolari, da sempre.

MISTERO ha detto...

@mW

Io non sono d’accordo con chi dice di apprezzare chi si firma con nome e cognome, per poi querelarlo, invece che stimarne il coraggio, quando lo fa. Legalmente ne ha il diritto, però non sono d’accordo lo stesso.
@Marco DL:
1_se servono soldi per l’avvocato, fai un fischio.
2_ho scoperto che la penso come te. Grazie per il rischio che hai corso. Mi sentirei uno zero, se ti lasciassi solo.
ciao,
mW


Stimare il coraggio mW??
Se ha le prove di quanto afferma deve andare in procura e sporgere regolare denucia-querela, questo è coraggio!
Scrivere accuse diffamanti senza poterle sostenere in Italia è un reato penale con tutte le conseguenze del caso.

In merito al tuo contributo economico generoso, fai attenzione che non ti fanno pagare qualcosa che comunque Marco avrebbe gratuitamente, ha scritto più volte che sua moglie è avvocato e che sa quello che dice e che scrive, uomo fortunato..

Può sempre ritrattare quello che ha scritto, correggere, cancellare. Lo stesso Franchini avrebbe dovuto già da tempo provvedere alla cancellazione, al contrario questo significa che Franchini ha interpellato Marco, ha chiesto di esibire le prove della truffa di Rossi e ha provveduto a sporgere regolare denuncia querela.

Se fossero esibite anche a me non esiterei a far denuncia, non mi manca certo il coraggio, al contrario se non dovesse arrivare un rettifica di quanto scritto (magari anche delle scuse verso chi è stato accusato indirettamente di associazione), provvederò a scrivere un esposto per segnalare che alcune persone denunciano in rete una truffa che coinvolge università e centri di ricerca e che queste persone non solo non portano le prove di tutto questo, ma non si preoccupano da bravi cittadini di segnalare la cosa alle autorità competenti.

Da bravo cittadino mi sento in dovere di segnalare questa situazione, se Marco avesse ragione perché non farlo, è quello che chiede lui stesso:

Penso che se questa opinione venisse affermata da numerose persone senza timidezza, porterebbe alla fine di questa commedia.

gli manca il coraggio??

bertoldo ha detto...

Il paese dei balocchi in cui la poca scienza fatta deve essere cancellata ...
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/06/28/bologna-demolito-centro-radio-marconi-per-fare-supermercato/640253/

tia_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia_ ha detto...

>Se ha le prove di quanto afferma deve andare in procura e sporgere regolare denucia-querela, questo è coraggio!

Uff, perchè non cambi avvocato? Non te l'ha ancora detto che è il truffato che sporge denuncia?

Silvio Caggia ha detto...

@domenico canino
Ho amici secondo i quali illo tempore "noi" eravamo una specie di animale da compagnia dei sauri... Devo farteli conoscere... :-)
Una specie la consideri estinta ad una data finche' non trovi evidenze che e' vissuta oltre... Basta trovarle :-)

aspirina-c ha detto...

@Daniele Passerini
mi hai fatto questa domanda:
"Please, spiegami come fai a vivere in un mondo che smentisce queste schematizzazioni in ogni istante."
Io penso invece che tu parli del mondo nel quale tu credi di vivere. Mia opinione, va da se.
Spiegazione:
L'approccio scientifico si basa sulla condivisione totale e la replicabilità.
L'approccio industriale implica invece il segreto.
Entrambi hanno una loro ragion d'essere, ma uno esclude l'altro, proprio perchè uno richiede il segreto e l'altro richiede la condivisione totale.
Se stai a metà tra uno e l'altro, o fallisci come imprenditore, o fallisci come scienziato.
Se avessimo proceduto come nel caso dell'e-cat, ora come ora non avremmo notizie certe nemmeno sull'aspirina.
Ti ho risposto perché non mi hai giudicato.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ anche io non capisco

"@Pagnini,
Complimenti per i pronostici."

Grazie, ora ci provo col superenalotto! :-)



"Io non ci capisco un XXXXX, e non so fare pronostici come te.
Io so solo che dei professori universitari, se non gli lasciano aprire il core, in quel posto non ci dovevano proprio andare "

Eh sì, forse hai ragione, ma a quanto si sussurra in giro, sembra proprio che le condizioni fossero state stabilite da prima dell'inizio dei test.
Non è facile mettere una firma contro la scienza mainstream e contro le proprie paure per carriera e prestigio. Scommetto che se l'oggetto non avesse funzionato, i 'ritirati' le firme le avrebbero messe senza neppure aprirlo e avrebbero goduto della popolarità dei salvatori della patria. Non è andata come pensavano/speravano? Boh...chissà forse sono maligno, ma stavolta ho dimostrato che il cinico pensiero andreottiano (a pensare male si fa peccato, ma ci si piglia) se non proprio sempre, almeno talvolta si rivela azzeccato. L'avevo detto che se l'E-CAT avesse funzionato qualcuno non se la sarebbe sentita di firmare il report e così è stato. Poi, come dicevo prima, una scusa la si trova sempre, che diamine! ;-)

sandro75k ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sandro75k ha detto...

@Tutti

Era bertoldo che pensava che il segreto dell'E-cat stava nella ricombinazione dell'idrogeno monoatomico generando molecolare?
Chi lo ha sostenuto per primo?

sandro75k ha detto...

@Mistero

...confermo , le sai tutte! :D

Massimo Tonetti ha detto...

>...confermo , le sai tutte! :D
Ma di più! Almeno una piu del diavolo! :D :D

sono solo un misero test ha detto...

@sandro75k

...ricombinazione dell'idrogeno monoatomico generando molecolare?

se fosse avremmo densità energia da fonte chimica (bye bye ragone)

sandro75k ha detto...

@Domenico canino

@Tutti

dove sta scritto che 7 professori si rifiutarono di firmare il report?
Riportate la fonte? Grazie

mario massa ha detto...

@Daniele22
“Direi che Melis invece ha centrato perfettamente il punto: è più credibile un gruppo di fisici universitari con gli strumenti davanti ad un oggetto o tanti fisici della domenica che si nascondono dietro a nickname davanti ad un monitor senza ver visto nulla?”

Melis ha assolutamente ragione. Per chi non è addetto ai lavori non ha senso attribuire maggior credito a persone, per quanto qualificate, che non hanno nemmeno visto l’oggetto rispetto a fisici che lo hanno potuto testare.

Vorrei però ricordare che non tutti i critici dietro il monitor sono “della domenica” e se, grazie alla grande possibilità di comunicazione che c’è oggi, rilevano pecche o incoerenze in misure mi sembrerebbe doveroso da parte di chi i test li ha fatti tenerne conto. Ricordo inoltre che le stesse critiche vengono da ricercatori che non possono essere ritenuti inferiori a chi ha presieduto ai test (mi riferisco in particolare alla recente pubblicazione dei fisici di Fisica Applicata di Uppsala).

Scusami Daniele, ma mi pare che la tua amicizia con Giuseppe Levi ti impedisca di affrontare la storia con il necessario distacco. Come penso nessuno metta in dubbio la buona fede di Sergio Focardi, nessuno credo mette in dubbio quella di Levi. E come la maggior parte di noi ritiene che Focardi, oltre a una persona eccezionalmente amabile, sia stato un ottimo scienziato, non credo che siano in discussione le capacità di Levi. Da parte mia metto in discussione il suo modo di aver affrontato la questione e in particolare il non aver compreso fin da subito che le uniche soluzioni a questo enigma sono “funziona” o “truffa – bufala” e in quest’ottica ritengo avrebbe dovuto mantenere un maggior distacco “professionale” da Rossi in attesa di una dimostrazione incontrovertibile.

sandro75k ha detto...

@Sono solo un misero test

...ci avevo pensato a "ragone" ma poi mi sono venute in mente un paio di cose che per ora tengo per me!

bye bye...:)

ulixes ha detto...

@Go Katto

In amicizia e con il massimo rispetto:
Ma vafangùlu, va!

domenico canino ha detto...

@sandro
eccoti il link
http://arxiv.org/abs/1306.6364
ciao

bertoldo ha detto...

"Era bertoldo che pensava che il segreto dell'E-cat stava nella ricombinazione dell'idrogeno monoatomico generando molecolare?
Chi lo ha sostenuto per primo?"

Ma guarda un pò qualcuno si ricorda ...la similitudine mi è venuta perchè tempo prima avevo avuto a che fare con i generatori di ossidrogeno anche detto hho e quello di Yull Brown non si limitava a scindere l'acqua in idrogeno e ossigeno ma trattava l'idrogeno con un arco elettrico in modo dà scindere l'idrogeno molecolare in idrogeno atomico .Questo lo spiegato più volte nel corso del tempo e quasi sempre gli sberleffi , come al solito hanno coperto quello che avevo descritto , ora la parte interessante è che quando l'idrogeno monoatomico si ricombina intrappola una parte di etere che viene trasformata nell'ecat in calore , mentre Tesla la trasformava direttamente in energia elettrica .Olrte a questo vorrei ricordare il famoso filo di Celani fatto di transistor n2222a a resistenza differenziale negativa , descritti dal sito jlnaudin e avevo anche suggerito di avvolgerlo a spirale tipo quella che si vede nelle foto delle 3° parti ... Ma si era anche detto che erano le perovskiti o altri minerali simili ad aiutare la scissione in monoatomico ... ricordo male ?

domenico canino ha detto...

@anto
presto ci saranno sorprese per coloro che ancora parlano di milioni di anni come noccioline; io ci sono arrivato studiando i reperti archeologici in tutto il mondo, il nostro range di storia umana è molto più limitato, poche migliaia di anni,spero di poterlo presto dimostrare, fino ad allora, zitto e lavorare,
ciao

sandro75k ha detto...

@Bertoldo

secondo me tesla e l'etere nn c'entrano nulla ma come diceva Malher solo ieri, in queste vicende è probabile che a penderci siano persona fuori dalla scienza comune..... io direi semlicemente "fuori"...:)

@Domenico canino

per non parli esplicitamente delle tue idee? teorizzi che in posti particolari ed isolati potevano esserci le condizioni per la nn estinzione di specie ritenute invece estinte?
Ritieni che la scienza stia prendendo una cantonata per quanto riguardo la ricostruzione degli eventi cronostratigrafici?
Sono sicuro che Daniene sarebbe felice di dedicare un post al riguardo.
Il problema è come contestare la distanza della Luna a chi è in grado di atterrarvici con una astronave...
C'è tutto un mondo di scienziati in grado di fare previsioni di ogni tipo dal punto di vista geologico e davvero conosco pochi campi delle scienze applicate così consolidati.
Contestai anche OggiScienza qualche tempo fa per un articolo leggero... nessuno mai mi rispose tranne Ocasapiens nella sua rubrica dove criticò sia me che Mistero (per altre ragioni) ma non entrò mai nel merito...
Essere innovati è dura! molto dura!

http://oggiscienza.wordpress.com/2013/03/21/un-lubrificante-per-linterno-della-terra/

http://ocasapiens-dweb.blogautore.repubblica.it/2013/03/29/bestiole/



Roberto Caminiti ha detto...

@ulizzes
In più ancora amicizia e ancora più maximo rispetto:

MA VA' CIAPAL IN DEL KU' TERUN! (con l'accento sulla U)

tia_ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tia_ ha detto...

>se fosse avremmo densità energia da fonte chimica (bye bye ragone)

A parte che ragone non c'entra nulla, il problema è il principio di conservazione dell'energia.
Certo, ti tira fuori l'etere o un altra diavoleria come fonte dell'energia, e sarei stato anchio d'accordo nel ritenerla forse plausibile se tale frase fosse stata scritta 200 anni fa.
Chi ritiene di scoprire incredibili fenomeni sconosciuti in condizioni normali è pari di chi pensa di scoprire un nuovo continente pigliando una barca e andando in giro per l'oceano.

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Domenico Canino


"...il nostro range di storia umana è molto più limitato, poche migliaia di anni,spero di poterlo presto dimostrare..."

Stuzzichi la mia curiosità! :-)
Quoto Sandro75k, dovresti metterci a parte delle tue supposizioni. Capisco anche che ti arriverebbe addosso un fuoco di fila che forse non ti senti preparato a fronteggiare, però così facendo ci tieni davvero sulla graticola ;-)

piero41 ha detto...

@Mario Massa

“la maggior parte di noi ritiene che Focardi, .......sia stato un ottimo scienziato” Non giochiamo con le parole quel precedente “ingannato”.con il quale veniva qualificato non deponeva certo in favore.del suo rigore scientifico....ma lasciamo perdere!!.
Levi..” le uniche soluzioni a questo enigma sono “funziona” o “truffa – bufala” e in quest’ottica ritengo avrebbe dovuto mantenere un maggior distacco professionale da Rossi in attesa di una dimostrazione incontrovertibile. .” . Non mi sembra corretto professionalmente prendere in considerazione “ufficialmente e approfondire senza prove nella relazione” questa opzione di “truffa “ invece “non funziona”..potrebbero anche incorrere giustamente nelle reazioni degli avvocati di Rossi !! Ricordiamocelo.. Forse Levi a differenza di altri ha preferito -gettare il cuore oltre l’ostacolo-... specialmente se quella dimostrazione l’avesse ricevuta in precedenza, lui e chissà chi... magari... NDA . Prima di criticare così decisamente meglio.....

sono solo un misero test ha detto...

@tia

se per ipotesi AR avesse messo là dentro H e nella macchina lo ricombinasse (sai che sforzo) in H2, sarebbe una truffa perchè l'energia l'avrebbe gà spesa per fare H mono, e ovviamente lui lo saprebbe, ma non si violerebbe il principio di conservazione.

Ciò che confuta l'ipotesi è che in quel cilindro non ci sarebbe stato abbastanza idrogeno per fornire tutta l'energia che è stata, per difetto, rilevata.

MISTERO ha detto...

@Tia
Uff, perchè non cambi avvocato? Non te l'ha ancora detto che è il truffato che sporge denuncia?

Tia alias Mattia Rizzi di Brescia, ti rispondo perché queste non sono questioni di "lana caprina", sono oggetto della nostra costituzione e del nostro ordimento giudiziario.

Devi fare una distinzione tra:

-Esposto
-Denuncia
-Querela

Vai su wiki, visto che sei bravo e studiati la differenza tra le tre cose elencate, poi riparliamo del mio avvocato e se lo desideri ti faccio parlare direttamente o per iscritto.

@Mario
Vorrei però ricordare che non tutti i critici dietro il monitor sono “della domenica” e se, grazie alla grande possibilità di comunicazione che c’è oggi, rilevano pecche o incoerenze in misure mi sembrerebbe doveroso da parte di chi i test li ha fatti tenerne conto.

Infatti "fisico della domenica" non era rivolto a te, sei ingegnere se non sbaglio.. :-)

@Sandro
Chi lo ha sostenuto per primo?

La Blacklightpower, Moller e molti altri e lo sostengono ancora.
Anche senza idrogeno sembrerebbe... Ma prove in assenza di aria e quindi di umidità ancora non ne ho viste:
-http://www.vakuumenergie.de/projekte/wall_clock.html
-www.vakuumenergie.de/doc/Survey_Report_and_Comments_en.pdf
-http://www.vakuumenergie.de/index.html
-http://www.godlikeproductions.com/forum1/message1611564/pg1

Nano cristalli, numeri magici, elementi monoatomici, argento colloidale, etc etc etc...
E poi, i nanodiantoidi di Celani sul filo di constantana e poi etc etc etc...

Più qualche italiano che hai conosciuto al pranzo di 22passi ma che non sai purtroppo che cosa fanno...

@Tonetti
Almeno una piu del diavolo!

Si rifiuta categoricamente di giocare a scacchi con me, che sia un MISTERO?
;-)

tia_ ha detto...

>se per ipotesi AR avesse messo là dentro H e nella macchina lo ricombinasse in H2,

Ed è proprio questa la tesi di bertoldo, che magicamente ricombinando l'idrogeno salta fuori piu energia

tia_ ha detto...

>Tia alias Mattia Rizzi di Brescia

Eh beh, ma allora completiamo:
Mattia Rizzi di Brescia, Ingegnere Elettronico.

>Vai su wiki, visto che sei bravo e studiati la differenza tra le tre cose

Guarda, dovresti prima di tutto iniziare a leggere.
Hai scritto tu: Se ha le prove di quanto afferma deve andare in procura e sporgere regolare denucia-querela, questo è coraggio!

La parola giusta è appunto Esposto.

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
domenico canino ha detto...

@alessandro pagnini
non ci vado sulla graticola, almeno finchè non sono sicuro di potermi tirare fuori; però puoi leggere un mio post ironico (ma non tanto) su questo blog di qualche anno fa, si chiamava: il pianeta delle macchine;
ciao

sandro75k ha detto...

@sono solo un misero test

I calcoli li hai fatti tu?

piero41 ha detto...

@Domenico Canino
“(I dinosauri) e che per un breve periodo abbiano convissuto con l’uomo”.
Indubbiamente l’immagine del drago fa pensare, è molto profonda, innata negli uomini , come dice Jung: In "La Libido, Simboli e trasformazioni", ... per questo simbolo lui dice, da:
http://www.riflessioni.it/psicologia-transpersonale/libido-simboli-trasformazioni-jung.htm
“...... percorso evolutivo ed umano. .... che vedrà nella differenziazione dell'io-eroe dal grembo originario della Madre, il combattimento con il drago al fine di individuarsi nella nascita del sacrificio e nella rinascita dell'eroe stesso..........
In questa fase l'eroe dovrà essere ingoiato dal Drago-balena per poi precipitare nel suo ventre (Madre divoratrice) e da lì essere smembrato e risorgere ad oriente” Il drago quindi è un simbolo molto potente importante...
Viene da chiedersi da dove sono state assunte certe forme, immagini nell’incoscio umano? Interrogando il nostro profondo dei sogni ma anche google l’immagine del drago se si guarda bene non mi sembra faccia riferimanto ai più terribili dinosauri carnivori, ai tirannosauri ecc ma appaiono immagini di enormi mostri - rettili, di sauri con scaglie ...Fanno pensare agli enormi serpenti (anaconda?) che avvolgevano ,ingoiavano vivi i cacciatori preistorici o a enormi coccodrilli e caimani che squartavano li stessi mentre magari erano nascosti nel fango in agguato agli erbivori che si abbeveravano., Ed ecco allora il terrore cieco di secoli, millenni di tali orribili morti che si è stratificato nell’animo di quei preistorici cacciatori. e poi viene riscattato da una possibile rinascita come futuro eroe.. (Jung) bohh!!
I draghi di S.Giorgio e dei cavalieri sono ricostruzioni ideali di vizi e peccati cattolici..... della peste addirittura..

Alessandro Pagnini ha detto...

@ domenico canino
Ti capisco.
Magari cercherò quel post, grazie :-)
Comunque appena sarai pronto, io sono curioso di sapere cosa pensi di aver scoperto, perché le sorprese mi piacciono e avere qualche bella novità anche nel campo della preistoria sarebbe stimolante.
Sai niente di alcuni disegni, che si dice siano molto antichi, preistorici appunto, in cui venivano raffigurati anche dinosauri? Ho letto qualcosa, ma non so se poi è saltato fuori che si trattava di uno scherzo. Lo stesso per i vari scheletri umani giganteschi che ogni tanto sembrano spuntare fuori e poi spariscono. Invece quello piccolissimo, col cranio deforme, stimato appartenere ad un essere (umano?) di circa 6 anni e alto circa 15 centimetri, è una realtà, ma insistono a dire che dovrebbe essere un bambino mutante ultra-nano (e pure col cranio grosso e deforme), perché il suo DNA sembra essere vicino a quello umano (http://www.blitzquotidiano.it/video/cile-piccolo-scheletro-test-dna-umanoide-alieno-1541563/ ).
Ce ne sono di cose piuttosto strane. Mi piacerebbe che qualcuno che le ha esaminate le mettesse in fila e potesse ricavarci qualche teoria interessante.

Daniele Passerini ha detto...

@Massimo Tonetti
@Roberto Caminiti
Una cortesia, meglio evitare di usare nomi di fantasia (che poi magari qualcuno crede che siano vere identità), meglio usare dei bei nick di quelli tosti, almeno si capisce subito con chi abbiamo a che fare. Grazie

Daniele Passerini ha detto...

@tutti
Per questioni tecniche ho disattivato la possibilità di lasciare commenti usando un account OpenID, ora è necessario esclusivamente un Google Account (modalità utilizzata dal 90% di voi).

MISTERO ha detto...

@Mattia Rizzi ingegnere elettronico

La parola giusta è appunto Esposto.

No le parole giuste sono denuncia-querela.
Denuncia nel caso in cui si è a conoscenza di un reato perseguibile d'ufficio; nel nostro caso è un reato perseguibile d'ufficio perché si ravvede il concorso di più parti che diventa quindi "associazione a delinquere finalizzata alla truffa", reato appunto perseguibile d'ufficio.
La querela è la dichiarazione con la quale la persona che ha subito un reato (o il suo legale rappresentante) esprime la volontà che si proceda per punire il colpevole.
L'esposto te lo vai a leggere INGEGNERE ELETTRONICO iscritto al CICAP, lascia perdere i ricci in amore che disegnano i cerchi nel grano meglio di Giotto..

domenico canino ha detto...

@piero41
un piccolo tassello della mia ricerca:
Inverno 256-55, quando i legionari romani in guerra con i cartaginesi, sbarcati a Clypea (o Clupea), a est di Cartagine, erano impegnati nelle operazioni d’assedio della capitale punica. Racconta dunque Valerio Massimo che “in Africa, apud Bagrada flumen, tantae magnitudinis anguem fuisse tradunt, ut Atilii Reguli exercitum usu prohibèret”. Il passo completo è tratto da un libro in parte perduto di Tito Livio (14) e recita così: “In Africa, sulle rive del fiume Bagrada, v’era un serpente d’una tale mole che impediva all’esercito di Attilio Regolo dei servirsi di quell’acqua; molti soldati erano stati presi dalle sue enormi fauci e in maggior numero strozzati dalle spire della sua coda. Le frecce che gli lanciavano non riuscivano a ferirlo. Alla fine con le balestre lo si finì facendo piovere sul suo corpo da ogni parte gran quantità di pesanti pietre: A tutte le coorti e le legioni era apparso oggetto di terrore assai più della stessa Cartagine e quando il suo sangue si mescolò all’acqua del fiume e le esalazioni pestifere del suo cadavere infestarono tutta la regione, l’esercito fu costretto a spostare il campo. Aggiunge, inoltre, Tito Livio che la pelle del serpente, che misurava centoventi piedi, fu mandata a Roma.” (15)
Questo incontro fra gli esseri umani e una creatura animale mostruosa è uno dei meglio documentati dell’antichità, per cui ci soffermeremo un po’ su di esso. Ne parlano, infatti, moltissimi autori latini. Aulo Gellio, l’autore delle celeberrime Notti attiche, da parte sua, nel riferirlo dice di averlo trovato nelle Storie di Quinto Elio Tuberone: “Tuberone lasciò scritto (…) che avendo il console Attilio Regolo, durante la prima guerra punica, posto i propri accampamenti sulle rive del fiume Bagrada, dovette ingaggiare un combattimento lungo e aspro contro un serpente di inusitata grandezza, il quale aveva la propria dimora in quei luoghi; dopo una lunga lotta di tutto l’esercito per mezzo di balestre e catapulte, avendolo ucciso, ne mandò a Roma la pelle lunga 120 piedi.”(16) Ora, poiché noi sappiamo che un piede romano era una misura di lunghezza equivalente a circa 30 cm:, se ne ricava che la pelle del “serpente” ucciso dai legionari di Regolo doveva misurare 120 x 30= 3.600 cm., ossia 36 metri!
Ciao

MISTERO ha detto...

@Daniele

@Massimo Tonetti
@Roberto Caminiti
Una cortesia, meglio evitare di usare nomi di fantasia (che poi magari qualcuno crede che siano vere identità), meglio usare dei bei nick di quelli tosti, almeno si capisce subito con chi abbiamo a che fare. Grazie


Ma va??
Non ce ne siamo accorti ;-)

Red5goahead ha detto...

>"...il nostro range di storia umana è molto più >limitato, poche migliaia di anni,spero di >poterlo presto dimostrare..."
>Stuzzichi la mia curiosità! :-)

Magari entro 6000 anni? Mhh. L'avrei già sentita.

sandro75k ha detto...

@Domenico canino


L'anaconda.... http://it.wikipedia.org/wiki/Anaconda_gigante

AleD ha detto...

@Mario Massa:
Avresti tempo per rispondere alla domanda:
http://fusionefredda.wordpress.com/2013/06/22/fp/#comment-23200

Direttamente di la, please.
Grazie.

bertoldo ha detto...

"secondo me tesla e l'etere nn c'entrano nulla ma come diceva Malher solo ieri, in queste vicende è probabile che a penderci siano persona fuori dalla scienza comune..... io direi semlicemente "fuori"...:)"

Invece io direi che semplicemente non avete capito un ca@@o e continuate ad insistere è questo è un problema insuperabile in quanto siete bloccati dà congetture inesistenti realmente ...un saluto ad einstein e tutti i seguaci per la supremazia del pensiero razziale a discapito della verità .

sandro75k ha detto...

Io sono un grandissimo appassionato di pastori abruzzesi... ci sono siti che parlano di nn precisati cani del passato di questa razza che superavano i 100 kg...
Lo standard ufficiale del Maremmano-Abruzzese parla di un limite di 45 kg mentre che io abbia visto esistono cani ,pochissimi che sfiorano i 70 kg.... La miticizzazione degli animali è storia vecchia!

Mahler ha detto...

@Domenico canino
Premettendo che odio gli OT.
I dinosauri ti appaiono simili ai rettili perché all'origine, di fronte a quegli enormi scheletri dei ritrovamenti, si pensava fossero scheletri di rettili. Ma è almeno dagli Anni '90 che si ha la certezza che non fossero rettili, che avessero le piume e che se ti ci fossi trovato davanti tutti i dinosauri ti sarebbero apparsi molto più simili a degli enormi uccelli che a dei rettili. Ecco come, per intendersi: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Beipiaosaurus.jpg.
Va inoltre precisato che dire che i dinosauri si siano estinti 65 milioni di anni fa è una specie di mito collettivo. 65 milioni di anni fa è avvenuto un evento catastrofico che ha provocato l'estinzione di la grossa parte delle specie dei dinosauri esistenti, ma altre hanno continuato a vivere e ad evolversi arrivando fino ai giorni nostri e trasformandosi in quelli che conosci come uccelli odierni.
Giocando su questo filone possiamo dire che l'ultimo animale che nell'immaginario collettivo sarebbe stato sicuramente catalogato come “dinosauro“ si sia estinto nel XIV secolo dopo cristo in Nuova Zelanda. Si chiamava “Moa” ed era alto quanto una casa (https://it.wikipedia.org/wiki/Dinornithidae).
Detto questo, intravedere dunque un dinosauro in un rettile descritto in un raccontino di Valerio Massimo, anche volendo escludere che fosse frequente inventare favole a quei tempi, è come voler dimostrare che esiste l'asino volante basandosi sul racconto di uno che sostiene di aver visto lo struzzo galleggiante. Questo perché, ti ripeto, i dinosauri non erano rettili e non sarebbero apparsi affatto simili ai rettili!
Saluti.

Mahler ha detto...

@sandro
Perché hai stuzzicato l'etere di bertoldo??? O.o
Mo' te lo acchiappi te! :P

bertoldo ha detto...

"Ed è proprio questa la tesi di bertoldo, che magicamente ricombinando l'idrogeno salta fuori piu energia "
non lo immette però sotto forma di h monoatomico ma come h2 più facile dà gestire lo scinde dentro , se usando quarzi o altro non lo so , ma comunque rimane il fatto che il filo del core è avvolto a spirale iperbolica doppia ossia a forma di clessidra ...in una intervista "l'infernale" disse che anche i consigli di uno che non capiva di fisica erano bene accetti perchè le buone idee le buone idee le possono avere tutti anche se non si è del campo e fece l'esempio di un suo collaboratore che trovo la soluzione ad problema che avevano , ma non ricordo quale ...e poi è stato lo stesso Rossi a parlare di Tesla . Mi aspetto che appena avrà sul mercato l'ecat sia pronto per spiegare la sua teoria e ritornare , finalmente , al passato Tesliano e abbandonare ,per sempre, le assurdità einstein-iane . Estratto Tesla pubblicato dà Camillo su Energeticambiente , altro importante spunto per me
http://ge.tt/5rUNZZk/v/0?c
Oltre alle repliche di meyl ovviamente o alla replica di Diego Barone di true wireless e non le patacche di italia1 ...

bertoldo ha detto...

Non avete scampo prima o poi dovrete inchinarvi alla verità e alla SEMPLICITA' della logica che esprime . Un saluto a tutti gli einsteniani che hanno bloccato per oltre un secolo il normale sviluppo intellettivo umano ...

sandro75k ha detto...

e qualche esaplare, statisticamente può stare fuori campana gaussiana!

bertoldo ha detto...

I am the passenger

bertoldo ha detto...

"Ma da dove proviene l'energia in surplus?
Una prima risposta potrebbe essere che nel piano eterico non vale la regola della fisica riguardo alla conservazione dell'energia. Ma personalmente sono poco propenso a questa ipotesi.
Probabilmente è l’”effetto gregge” che fa aumentare l’energia. L’etere in surplus del disgregatore primario va ad avvolgersi sulle spire del secondario, e richiama altro etere dalla Terra o dall’aria.

Nel 1890, dopo un periodo di intensa sperimentazione e sviluppo del progetto, Tesla fece una scoperta più sorprendente, quando mise un solenoide di rame con una lunga singola spira vicino al suo disgregatore magnetico.
La bobina, lunga circa 2 piedi (60 centimetri), non si comportò come facevano i solidi tubi di rame e gli altri oggetti. La sottile spira venne rivestita da un involucro di scintille bianche. Ondulando dalla corona di questa spira, c’erano dei flussi biancoargentei molto lunghi e simili a fluido, tenui scariche che sembravano essere considerevolmente aumentate di voltaggio. Questi effetti furono molto intensificati quando la bobina a spirale fu messa all’interno del cerchio del filo del disgregatore. All’interno di questa “zona d’urto”, la bobina a spirale fu circondata da un’esplosione, che rimaneva attaccata alla sua superficie, e risaliva la bobina fino alla sua estremità aperta. Sembrava come se l’onda elettrica venisse effettivamente tirata dallo spazio circostante per aggrapparsi alla superficie della spirale, una strana preferenza attrattiva. L’onda elettrica fluiva sulla bobina ad angoli retti rispetto agli avvolgimenti, un effetto incredibile. La lunghezza perpendicolare delle scariche che saltavano dalla corona del solenoide era incomprensibile. Con la scarica del disgregatore che saltava di un pollice (2,5 centimetri) nel suo alloggiamento magnetico, le scariche bianche tremolanti si innalzavano dal solenoide fino a una lunghezza misurata di oltre 2 piedi (60centimetri). Questa scarica eguagliava la lunghezza esatta della bobina stessa! Era una trasformazione inaspettata e sconosciuta….
… Tesla osservò inoltre che i fili di rame che avevano fatto da disgregatore subivano una strana modificazione. Se venivano immessi in olio per raffreddarli, cominciavano a emanare una strana specie di gas in modo perpendicolare alla superficie del cavo. Era come se i cavi fossero una spugna che aveva immagazzinato gas e ora lo rilasciava. A detta di Tesla il fenomeno era piuttosto vistoso ed assolutamente inconfutabile."

Il gas in questione lo lascio alla vostra immaginazione quale sia , cosi come il caricamento nel metallo che avviene in maniera monoatomica e non molecolare ....quando viene opportunamente stimolato il metallo rilascia l'idrogeno monoatomico che immediatamente si ricommina in h2 quasi sulla superficie del metallo che intrappola il surplus di etere trasformato in calore , nel caso dell'ecat e del sole , in energia elettrica nel caso di Tesla e l'energia in SURPLUS è quella che Celani non sapeva da dove veniva ...

bertoldo ha detto...

e si mo ne sai più tu che gli scienziati ...bertoldo vai a cagare ... cosi vi evito le stolte repliche che potrete fare ...

ant0p. ha detto...

ho sentito adesso il podcast. non voglio fare il critico/moviolaro della domenica e se levi dice che hanno controllato tutto il controllabile mi fido, ma erano pur sempre a casa di rossi e c'è una questione di fondo che non mi soddisfa di questo test: siccome si tratta di un oggetto che si scalda fino a diventare incandescente il test avrebbe dovuto essere fatto in parallelo con un e-cat vuoto attaccato alla stessa presa di quello vero, in modo da poter constatare la differenza anche a occhio, con un cop 6 si può. mettevano una ciabatta alla stessa presa e ci attaccavano l'e-cat 'bianco' insieme a quello funzionante, avrebbero potuto convincere molto facilmente anche noi critici della domenica, anche se oggi è sabato:p e invece no, sarà per la prossima volta.

bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bertoldo ha detto...

8 gennaio 2012 grazie almeno per aver messo la data ...

piero41 ha detto...

@ant0p
Se non si può aprir lo Hot-cat che resistenze si usano in quello bianco?... siam sempre lì..se non ci si fida di Rossi è inutile... almeno mi sembra :-P

bertoldo ha detto...

In questa pagina web hanno copiato di tutto e di più e hanno pure copiato lo scritto di Camillo estratto Tesla mettendo nuovi disegni e le mie estrapolazioni attribuendole ad altri e non citato nemmeno Camillo di energeticambiente ...l'unica cosa che non ho letto e che non hanno citato il fatto che il prozio ovvero il classico e più diffuso idrogeno è privo di neutroni e quindi nessuna emissione di neutroni e nessun marchio di reazione nucleare ...una deduzione cosi semplice e logica che sfida anche Occam a trovare di meglio ...ovviamente non c'è di meglio ... tanto che c'erano potevano anche fare questo sforzo ma poi non potevano scrivere ndr sull'autore ... in fondo alla pagina si scopre l'arcano e il tutto riconduce ad una certa littleflower che ,se non ricordo male scriveva su energeticambiente e ovviamente si è fatta un giro su questo blog ... autore ndr tse , littlefower vai affambagno ...non basta una semplice introduzione e raccattare pezzi qua e là e disporli anche male ... potevi anche citare il fatto che ho suggerito a Celani di fare il filo come un transistor 2222a a resistenza differenziale negativa , cosa che ha fatto ma non ha avvolto a spirale ...più che littleflower sei una bella furbina che non cita totalmente le fonti .Cos'è : paura di non essere credibile se citi bertoldo ? un saluto cara e correggi l'articolo : http://gradientitemporali.wordpress.com/
solo l'introduzione è tua il resto è ragionamento di altri ...

mario massa ha detto...

@Mistero
"Tecnicamente se Rossi è un truffatore....anche Levi e i firmatari del report sono complici"

Cioè Andrea vuoi dirmi che se uno non riesce a scoprire una truffa ne diventa automaticamente complice? Io ho sostenuto che se si dimostrerà essere una truffa interverrà la Magistratura e certi comportamenti di Levi (esempio scena della maglietta) lo metteranno in difficoltà, ma ritengo assurdo pensare che lui o altri fisici ne facciano parte.

Nessuno ha detto...

@Mistero:
Su quali basi affermi che io non ho consegnato un "esposto"?
A me questo sembra il tipico comportamento di chi sta alla frutta.
Stanco di tutti questi rinvii? Pensi che la più grande invenzione del genere umano venga scalfita dalle mie opinioni?

Nessuno ha detto...

@Mistero:
Questa storia dell'associazione a delinquere la stai inventando tu per supportare le tue opinioni.
Per me Proia & Co sono vittime (ma se la sono anche cercata...)

Mahler ha detto...

@bertoldo

> In questa pagina web hanno copiato di tutto e di più e hanno pure copiato lo scritto di Camillo estratto Tesla mettendo nuovi disegni e le mie estrapolazioni attribuendole ad altri e non citato nemmeno Camillo di energeticambiente

Tranquillo, quello è il sito di altri du sartapicchi, Vanoli e Corbucci (sì, lui, quello del vuoto quantomeccanico). Fossi in te non sarei così fiero di aver dato il la alle loro farneticazioni O.o

Virgilio Catanzano ha detto...

@domenico canino

dia un sguardo sulle pareti del tempio Ta Prohm, Siem Reap, Cambogia,vi è la scultura di uno stegosauro.l'immagine è nitida e non lascia spazio alle interpretazioni.
non mi risulta che in cambogia esistessero scuole di archeologia,l'artista che ha eseguito l'opera per forza di cose è venuto in contatto con quell'essere.

sandro75k ha detto...

@Virgilio Catanzano

Sei anche certo che i popoli antichi non avessero mai visto un fossile di dinosauro???

http://www.treccani.it/enciclopedia/dinosauri_(Enciclopedia_dei_ragazzi)/

Go Katto ha detto...

Mistero,
è un classico: come zittire senza argomenti validi chi, non convinto dalle "prove" esibite comincia a scrivere di inganni, imbrogli o truffe? Un modo è quello di alzare i toni, minacciando azioni legali, chiedendo alle stesse persone fastidiose di intraprendere pellegrinaggi nella nostra giurisprudenza, rispondere ove possibile pubblicizzando dati personali di chi si cerca di zittire (manca che tu faccia capire che lo sai in quale scuola vanno i figli di _tia), sperando che l'avversario si intimorisca e taccia, che certe verità sono scomode davvero.

MISTERO ha detto...

è un classico: ......
manca che tu faccia capire che lo sai in quale scuola vanno i figli di _tia...


Gli faccio i miei migliori auguri, sapevo che si era appena laureato; il tempo passa.

@Nessuno
Pensi che la più grande invenzione del genere umano venga scalfita dalle mie opinioni?

No



MISTERO ha detto...

Mario
o ho sostenuto che se si dimostrerà essere una truffa interverrà la Magistratura e certi comportamenti di Levi (esempio scena della maglietta) lo metteranno in difficoltà, ma ritengo assurdo pensare che lui o altri fisici ne facciano parte.

Tanto ciò premesso, io mi sento un grandissimo idiota, ho sottovalutato il punto di vista e l'intuizione di Bertoldo e di Robbins.

domenico canino ha detto...

@mahler
conosco bene la differenza tra rettili e dinosauri: i donosauri hanno le zampe posizionate sotto che sostengono il corpo come le vacche od i cavalli, mentre i rettili hanno le zampe posizionate di lato al corpo e non sotto, ed il moto ed il sollevamento sono totalmente diversi. Ma non c'entra nulla con quello che io sostengo,cioè che la storia umana e di moltri animali non è lunga milioni di anni sulla terra, ma solo alcune migliaia. Io dico che si sino prove archeologiche che uomini e molti animali che riteniamo estinti milioni di anni prima che l'uomo comparisse sulla terra, abbiano invece convissuto. Tutto qui. Se dimostri questo inconfutabilmente, ad esempio trovando un uuomo nello stomaco di un dinosauro o viceversa, tutto il modello di storia mainsttream attuale, salta. Manca ancora la prova killer, ma ci sono molti indizi;
ciao

domenico canino ha detto...

@virgilio catanzano
ottimo esempio,quello della cambogia, difficilmente confutabile. O è uno stegosauro e gli uomini che l'hanno rappresentato lo conoscevano, oppure è una opera di fantasia sfrenata e geniale. Quale delle due? Eppoi un altro strano sauro l'ha trovato in Calabira un mio amico, e l'ho pubblicato nel 2005; cerca con google il sauro di girifalco è rappresentato sia instatuetta che con bassorilievo in granito; e sta in una collezione di altri 1200 pezzi, regolarmente esposta in un antiquarium! E poi non voglio più ripetere le storie dei miei strani ritrovamenti in sila, cerca domenico canino elefante con google; ma di più, l'esempio principe per me sono le pietre di Ica e le statue di Acambaro. Senza contare le ultime scoperte in Turchia a Gobeckli Tepe, un tempio di 11600 anni fa, meraviglioso, di stele di pietra, e altri manufatti. Sino ad oggi nessun archeologo aveva trovato rappresentato su statue di pietra, maglioni a V, e cinturoni con la fibbia con il logo fatto dalla lettera H, fantastico. Finora ci hanno raccontato che 11600 anni fa gli uomini erano dei trogloditi in caverna, ed ora trovano i cinturoni con ill logo come i modelli di Armani? Mah, e ee datazioni sono state fatte dagli archeologi tedeschi, se non vi fidate di me, ma le spiegazioni su quanto trovato ancora non sono chiare: bisogna studiare.
ciao

domenico canino ha detto...

@Red5goahead
non sono un creazionista nel senso religioso del termine, ti sbagli, basta leggere il mio post il pianeta delle macchine su questo blog; solo nessuno mi convincerà mai che le cose si "montano" da sole e per caso; mai. Non è mai successo in natura, e non succederà mai. La materia tende a disorganizzarsi senza interventi di forze esterne intelligenti , non ad organizzarsi in forme più complesse e che per di più funzionano. Non credo alle favolette, sia che le racconti la religione, sia che le racconti Darwin.
ciao

piero41 ha detto...

@amici di Domenico Canino
E’ inutile andar tanto lontano in Cambogia, il nostro Domenico è coinvolto anche qua con un altro stegosauro di pietra rinvenuto in Calabria assieme a tante altre belle sculture di un’antica popolazione del 1550ac, nella zona di Girifalco. Onore al nostro famoso arch. che ha seguito anche questa “avventura”!! Certo le soprintendenze in codeste regioni mi sembra dimostrino una presenza ed un’attenzione a questi ritrovamenti pari solo alla loro “umiltà” :-D

http://www.misteromania.it/curiosando/Il_sauro_di_Girifalco.html
vi è poi il bellissimo video : civiltà dei Feaci – collezione Tolone di Girifalco con tutte le suggestive immagini in oggetto

http://www.gruppopangea.com/?page_id=634
In un vero museo dovrebbero trovarsi tutte altro che... Di là se li sognano questi argomenti ed interessi ehh ehh :))) :)))

piero41 ha detto...

Forse eri un po’, qua si dice : “boccalona”!! ma a confronto a tant’altri “contemporanei” risultavi di una grande coerenza “morale” e politica e probabilmente anche scientifica.. Poi credevi nello sviluppo della FF, di sicuro seguivi anche tu i lavori del tuo concittadino.. Allora anche a te “ Go..go.. verso le tue stelle Margherita.”.. polvere di stelle.

Pietro F. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pietro F. ha detto...

Massa,
il vostro giusto (lei Camillo & c) scetticismo l'ho apprezzo, é utile e costrutivo. Non capisco pero' la leggerezza con cui affermate che si tratti di una truffa (e per salvare capra e cavoli aggiungo "affermate velatamente"). Da una parte utilizzate un metro scentifico, spinto ai massimi livelli, affermando, ad esempio, che non sono state verificate tutte le possibilità di alimenatzioni occulte (vedi la corrente continua), dall'altra, con una leggerezza che mi stupisce, dite che é una truffa. Ora mi viene il dubbio che lei sia a conoscenza di informazioni privilegiate che la fanno propendere per quest'ultima evenienza, altrimenti non mi spiego tali, direi azzardate, affermazioni.

sandro75k ha detto...

@Domenico canino

I tuoi ritrovamenti sono in ogni caso eccezionali anche se non sottendessero o comprovassero un ribaltamento dei tempi geologici della Terra!

mario massa ha detto...

@Pietro F.
"dite che é una truffa"

Marco De Leonardis (Nessuno) dice apertamente che è una truffa. Io non sono mai stato così categorico. Ho sempre lasciato un 1% di possibilità che un incredibile susseguirsi di casualità abbia messo le cose in modo da farla apparire tale. Se fossi già certo non continuerei a chiedere una dimostrazione incontrovertibile. Che le dimostrazioni fino ad ora effettuate non siano "incontrovertibili" lo dimostra il fatto che moltissimi (per non dire la stragrande maggioranza) degli addetti ai lavori (es. i fisici di Fisica Applicata di Uppsala) le mettono in discussione.

"Ora mi viene il dubbio che lei sia a conoscenza di informazioni privilegiate che la fanno propendere per quest'ultima evenienza"

No, le mie conoscenze dei fatti sono quelle di tutti. Semplicemente se togliamo i "l'ha detto questo scienziato" i "ci crede anche il tal premio Nobel" e "sta provando anche la NASA" mi pare che i fatti (cioè le misure) portino inesorabilmente in quella direzione. Forse è sull'analisi dei fatti che ci si dovrebbe concentrare.

Propongo di sollecitare Daniele a pubblicare un post nel quale, dopo 2 anni e mezzo, vengano riassunti i fatti che fanno propendere per "funziona" e quelli che indicano "non funziona - truffa".
(Se possibile diamoci del tu come usuale su 22Passi)

Silvio Caggia ha detto...

Quanto mi piace la filosofia di quest'uomo... :-)

Andrea Rossi
June 29th, 2013 at 4:03 PM
Giovanni Guerrini:
Our enemies have to be preserved and
defended, like the Chinese Pandas. They are a
race in extinction and it is so sad.
The more they
write stupidities and biased considerations, the
more they disappear and the more we get
credibility, but, paradoxically, the more they
disappear, the more this precious source of
credibility for us fades: what a shame. Please,
preserve snakes, monkeys etc, don’t let the
competiton for survival make them dead men
walking. We need them.
Snakes, for example,
are delicious with mayonnaise and champagne,
but the more we eat them, the more they
disappear and the less we can hope to taste
their deliciousness: and this is another paradox;
in few words, the more you get a source of
deliciousness, the less you can hope to get this
solace eventually. This is diabolic, isn’t this?
Warm Regards,
A.R.

Silvio Caggia ha detto...

Quanto mi piace la filosofia di quest'uomo... :-)

Andrea Rossi
June 29th, 2013 at 4:03 PM
Giovanni Guerrini:
Our enemies have to be preserved and
defended, like the Chinese Pandas. They are a
race in extinction and it is so sad.
The more they
write stupidities and biased considerations, the
more they disappear and the more we get
credibility, but, paradoxically, the more they
disappear, the more this precious source of
credibility for us fades: what a shame. Please,
preserve snakes, monkeys etc, don’t let the
competiton for survival make them dead men
walking. We need them.
Snakes, for example,
are delicious with mayonnaise and champagne,
but the more we eat them, the more they
disappear and the less we can hope to taste
their deliciousness: and this is another paradox;
in few words, the more you get a source of
deliciousness, the less you can hope to get this
solace eventually. This is diabolic, isn’t this?
Warm Regards,
A.R.

Silvio Caggia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sandro75k ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sandro75k ha detto...

sto guardando adesso il bassorilievo Cambogiano..ma cosa ha in comune con uno stegosauro? E' diversa la testa, il corpo e la coda... l'unica similitudine possono essere le cosiddette piastre lungo la schiena ma che secondo me sono semplici elementi decorativi che come tutti potete vedere, si ripresentano anche all'esterno dell'opera! http://www.bible.ca/tracks/tracks-cambodia-stegasarus.jpg

mario massa ha detto...

@Domenico Canino
Non mi interesso di storia naturale, ma mia moglie (naturalista) sì e il tuo link:
http://www.misteromania.it/curiosando/Il_sauro_di_Girifalco.html

è molto interessante.

Ti volevo chiedere perchè Tolone propone una datazione al C14 su un pezzo di terracotta? Perchè dovrebbe funzionare?

sandro75k ha detto...

...La statua di terracotta di Girifalco da cosa si evince che sia una rappresentazione di uno stegosauro? Qualsiasi cosa con delle placche è uno stegoauro? A me sinceramente non mi convince.

sandro75k ha detto...

Se mi avessero chiesto cosa rappresenti secondo me la statua di Girifalco avrei risposto che si tratti di un istrice!

sandro75k ha detto...

Ho appena postato la foto del manufatto di Girifalco ad un caro amico veterinario. Gli ho chiesto cosa secondo lui rappresentasse senza cfargli sapere nulla della discussione per non condizionarlo... sapete cosa ha risposto?
Coccodrillo o salamdra di fiume!

sandro75k ha detto...

adesso mi ha detto di guardare il TRITONE CRESTATO ITALIANO...

guardate tutti! http://www.herpetosavona.it/anfibi/urodeli/tritone-crestato-italiano.html

sandro75k ha detto...

questa immagine è emblematica... è lui! :)

http://www.ecosistema.it/centroanfibi/images/WV%20-%20tritone%20crestato.jpg

Anto ha detto...

ma quanto è grande la statua di Girifalco?

Gaspar ha detto...

>Coccodrillo o salamdra di fiume!
Che delusione. Avrei sperato almeno in una creatura extraterrestre :( Godzilla? Qui ce n'è per tutti i gusti http://godzillazone.forumcommunity.net

Virgilio Catanzano ha detto...

io un istrice con le placche ossee non l'avevo mai visto.
poi la raffigurazione in cambogia potrà avere anche differenze con i fossili ritrovati,ma potrebbe essere una sottospecie adattata in quella regione,e comunque non è che hanno fatto una foto,è una scultura con tutti i suoi limiti.interessante sono le placche e la forma del corpo.
personalmente non credo che in zone di foresta lussureggiante sia facile trovare fossili.
sarebbe bello creare un programma tipo google heart con i ritrovamenti fatti,almeno quelli che si stimi abbiano piu di 10000 anni.credo che uscirebbe una fotografia sorprendente di un mondo tutt'altro che preistorico.

hidetoshi rossy ha detto...

Le repliche di Uppsala, secondo me danno il colpo del K.O a Rossi, che sta trincerandosi dietro complotti e serpi.

Peccato perché per un pò, sopratutto dopo l'eccitazione del report iniziale, si stava dando afflato alle nostre (forse ingenue, ma sincere) speranze.
Vedere Franchini che attacca in quel modo Focardi, mi pare ingeneroso, ma indubbiamente a meno di clamorosi colpi di scena, la FF sta per rientrando velocemente nel tunnel della pseudo-scienza per non uscirne più.

Resteranno i giochini da doposcuola nelle periferie Romane, ed i congressi vacanza estivi in giro per il mondo.
Peccato, un pò ci speravamo, pazienza.. ma resta comunque un insegnamento per tutti noi.

Robbins ha detto...

@Mistero
In realtà, io e Bertoldo (che mi sembra straordinariamente dotato) abbiamo - credo - intuizioni opposte sull'idrogeno, se è questo che intendi.
Trovo curiosa anche l'affermazione di Massa, che dichiara di NON avere informazioni riservate.
Preziosa la sua osservazione che Piantelli utilizzava "shock termici" (e non otteneva nulla), metodo non descritto altrove e che non si trova in nessuno dei brevetti - chissà quante informazioni interessanti conosce Massa e non se ne rende conto .... gli ingegneri, se una cosa non funziona la buttano!
Ad es. cosa sa Massa dei trattamenti superficiali delle barrette di nichel, mai divulgati ma sempre applicati?
Rossi, per la sua "truffa" è partito di lì, utilizzando il diabetico e senile Focardi come memoria storica.
Un'osservazione laterale: diffidare sempre delle ricostruzioni elementari, in cui i mattoncini si incastrano senza sforzo - i processi di semplificazione "televisiva" della realtà sono deleteri: disseccano l'intelligenza e riducono le storie a fumetti per idioti. Caveat! - ci vogliono fregare.

sandro75k ha detto...

@Virgilio

io neppure ho mai visto uno stegosauro senza zampe ...tu sì? E con la terracotta come avresti stilizzato l'istrice?
E per quanto riguarda il tritone che ne dici?

Red5goahead ha detto...

@Sandro75k @Domenico

Vi prego, inserite nella discussione anche i nazisti e le loro ricerche archeologiche che facciamo il botto... :-)

sandro75k ha detto...

@Red5goahead

Io non devo inserire nulla, faccio solo l'opinionista... nn sono io che debbo dimostrare qualcosa!

domenico canino ha detto...

@mario massa
Il ritrovamento non è mio, ma dell'avvocato Mario Tolone Azzariti, mio carissimo amico morto nel 2007. Lui ritrovò oltre 1200 reperti di una antica civiltà, nelle tombe e negli anfratti del fiume Caria di Girifalco. Un vero tesoro, esposto oggi dal figlio Salvatore Tolone, docente di economia ad Oxford, in un antiquarium. Tolone per il sauro voleva usare il carbonio 14, o la termoluminescenza, ma non se ne fece nulla, perchè poi è morto. La sovrintendenza ha esaminato più volte la collezione, ma non ha mai dato pareri ufficiali, perchè spaventata dalla distanza dall'archeologia ufficiale corrente, mah. Quel pezzo l'ho scritto 8 anni fa, e mi arrivano ancora oggi 3 o 4 e-mail al mese da università ed associazioni creazioniste americane, anche da sarah pahlin, che un tempo fu candidata ala vicepresidenza. Vorrebbero farne un uso strumentale alle loro teorie crezioniste, ma io hi sempre risposto picche. Forse non è uno stegosauro, perchè è più simile ad un rettile, visto che ha le zampe a lato e non sotto come i veri stegosauri, ma non è neanche un tritone crestato! Forse un'altra creatura che si è estinta e che non conosciamo, semplicemente.
Ma ci sono altri 1200 reperti di una civiltà sconosciuta, con grande arte e scrittura misteriosa: il punto è perchè non studiarli? Potrebbero farci fare altri progressi di conoscenza. Invece, siccome non c'è una casella dove classificarli, semplicemente si lasciano nell'oblio.Se non mi credete,come è giusto, guardate il filmato al link lasciato da piero, e fatevi da soli una idea. La storia si fa con i reperti, e qui ci sono eccome.
ciao

domenico canino ha detto...

@mario massa
un piccolo link per tua moglie e la sua passione per le scienze naturali, se non è troppo noioso,:
http://vimeo.com/39762417
gli altri del blog lo hanno già visto tutti, ma ovviamente ne sconsiglio la visione a Red5goahead, potrebbe trovarci una divisa nazista nelle vicinanze,
ciao

sandro75k ha detto...

@Domenico Canino

Te lo dico con tutto il cuore, per che macchiere le vostre scoperte eccezionali? Perchè mischiare archeologia e geologia?
Credo pure io che ci siano grosse lacune nella ricostruzione della storia dell'uomo (parlo degli ultimi 20mila anni)... ma nn della geologia che per certi versi è più facile...

GuidoGG ha detto...

@Virginio Catanzaro

...sarebbe bello creare un programma...con i ritrovamenti...

Se a qualcuno interessa, può trovare l'App gratuita di Unione Bolognese Naturalisti Gps Natura per realizzare schede con descrizione, foto e relativa mappa navigabile.

domenico canino ha detto...

@Virgilio Catanzano
neanche io ho visto mai le placche ossee triangolar i nè su una lucertola, nè su un tritone; e poi sono dispute senza fine, ognuno si guarda i reperti, e si fa l'opinione che la sua capacità gli concede, e poi la esprime senza dover convincere nessuno. Lo scopo è tentare di capire, non convincere.
ciao

sandro75k ha detto...

@Domenico

Hai pensato a qualche tipo particolare di coccodrillo?

domenico canino ha detto...

@sandro
le possibilità sono infinite, ma le placche ossee sono triangolari; tutti i biologi comunque si sono orientati per il tritone crestato, magari una specie ormai estinta, con delle creste siffatte;
ciao

Virgilio Catanzano ha detto...

si anche a me sembra un rettile\anfibio,potrebbe anche trattarsi di creatura ormai estinta,comunque credo che statisticamente parlando ci potrebbe essere una piccola probabilità che alcuni sauri in alcune zone del mondo siano potuti sopravvivere fino ad entrare in contatto con gli uomini.
la cosa che mi affascina molto è che in passato esistevano una miriade di civiltà diverse,mentre oggi stiamo diventando un'amalgama informe senza arte ne parte.
ps la statua dell'elefante è impressionante davvero.
ma i coccodrilli non anno la cresta.

sandro75k ha detto...

i coccodrilli non hanno la cresta????

http://www.immaginidalmondo.net/mauritius/foto/black-river-national-park-14-coccodrillo.jpg

Virgilio Catanzano ha detto...

che animale!!!!!!!!!!!!!!

ma sembra diverso da quello rappresentato.
escluderei coccodrilli e sauri,resta la possibilità che si tratti di un anfibio\rettile.
ma la raffigurazione in cambogia allora?che potrebbe essere?non è una vacca sicuramente.

sandro75k ha detto...

le creste sull'animale raffigurto in Cambogia ho già detto che per me potrebbero essere elementi decorativi che si ripresentano anche all'esterno....

robi ha detto...

http://www.altrogiornale.org/news.php?item.8634.5
passatempo

AC/DC ha detto...

@Mario Massa
Ormai sei diventato lo spauracchio numero uno degli ff, io non capisco, fossi uno di loro saresti il primo che contatterei per farti fare delle verifiche, considerando la tua competenza, il tuo scetticismo e la tua disponibilita'.
Focardi in passato lo ha fatto, tanto di cappello, vediamo se lo fara' anche Levi, fossi in Daniele cercherei di intercedere invece di continuare ad arroccarmi nelle mie convinzioni... magari solo una consulenza senza farlo sapere tanto in giro.

Paul ha detto...

Anche ame piacerebbe se MM potesse fare un test a modo suo in tutta libertà (senza aprire il reattore).
Pensate se alla fine dicesse: "..sono passato dall'1% al 51% e oltre, fino al 99%!!.."

Sarebbe estremamente positivo anche per Rossi...
Il fatto è che Rossi non vuole, non ne ha bisogno!

sandro75k ha detto...

AC/DC

Io credo di vavere capito che nell'ambiente ff non ci si fidi di Mario... Evidentemente non tutti concordano con i suoi metodi calorimetrici, specie quando contraddicono i loro... Hai visto la reazione stizzita di Abundo? Anche Focardi continuava a parlare di eccessi di calore, chiaro segnale che non aveva accettato la prova di Mario!
Mario è qui è può smentire tutta la mia pseudo ricostruzione...

robi ha detto...

io fossi Rossi proprio non ci penserei a far fare a Mario una prova.
Se io so che il mio attrezzo funziona non ho bisogno di pubblicità.
Deciderò io chi e come renderà pubblico il mio aggeggio funzionante.
Di certo ,Mario , è molto utile in questo momento perchè è un importante personaggio che sta dichiarando la sua perplessità sull e-cat ,pertanto la concorrenza o i critici si trovano più rilassati.
Non sarebbe potuto andar meglio.


Mahler ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mahler ha detto...

@robi

> http://www.altrogiornale.org/news.php?item.8634.5
> passatempo

Se speravi nell'alieno hai toppato!!!
Diosanto, ma non lo capisce nessuno che gli alieni con quattro arti, una testa, due occhi, eccetera eccetera non possono essere che dei falsi?? Si tratta tutte di caratteristiche non convergenti. Torna qui quando avrai l'alieno coi tentacoli. A quel punto ne possiamo discutere. Ma dovrai anche dimostrarmi che non possiede il DNA (neanche quello dovrebbe essere una caratteristica convergente… anche se sulla Terra non abbiamo esempi che lo dimostrino) O.o

Anto ha detto...

Andrea Rossi
June 29th, 2013 at 4:03 PM

Giovanni Guerrini:
Our enemies have to be preserved and defended, like the Chinese Pandas. They are a race in extinction and it is so sad. The more they write stupidities and biased considerations, the more they disappear and the more we get credibility, but, paradoxically, the more they disappear, the more this precious source of credibility for us fades: what a shame. Please, preserve snakes, monkeys etc, don’t let the competiton for survival make them dead men walking, like the Zombies of World War Z , the movie of Brad Pitt now in the theaters, very funny and genial for its epilogue. We need them ( even if Zombies). Snakes, for example, are delicious with mayonnaise and champagne, but the more we eat them, the more they disappear and the less we can hope to taste their deliciousness: and this is another paradox; in few words, the more you get a source of deliciousness, the less you can hope to get this solace eventually. This is diabolic, isn’t this?
Warm Regards,
A.R.

AC/DC ha detto...

@Sandro
Lo so, pensa che adesso si legge in giro che una prova calorimetrica potrebbe disturbare il fenomeno... o addirittura che i primi test pubblici dell'ecat erano poco piu' che messe in scena per compiarece Focardi. Se queste sono le argomentazioni potremmo direttamente parlare del sesso degli angeli e faremmo prima.

Intanto Abundo, a parte le svirgolate filosofiche, in piu' di un anno non e' ancora riuscito a testare come si deve il suo idrobeta... o come cavolo si chiama visto che cambia nome in continuazione ;-).

sandro75k ha detto...

AC/DC

Non so più cosa dire... Ammiro Daniele perchè ha una pazienza infinita e probabilmente ha delle informazioni troppo diverse dalle nostre per perdere la speranza... io sul fenomeno in senso lato, la pazienza non la perderò mai. Troppe sono le variabili e le condizioni a cui potere sottoporre la materia tuttavia chi si dedica a queste cose deve essere coerente e sincero. Rossi e Levi ad esempio hanno confermato o smentitola "reazione Focardi"? Secondo me la stanno smentendo a bassa voce... E allora?Hanno teorie sostitutive? E' giusto parlare ancora di ff fredda (in questo caso) o parliamo di qualcoa di diverso? Se uno dovesse presentare un lavoro scientifico, cosa scriverebbe? quali reazioni presunte?
Sono in totale confusione! probabilmente non sono il solo!

robi ha detto...

Mahler
difronte a cose che non capisco
non giudico
lascio a voi

grazie

AC/DC ha detto...

@Sandro
Anche io sono convinto che prima o poi scopriremo nuovi fenomeni parecchio interessanti, lo spazio di manovra tende all'infinito per come la vedo io.

Allo stesso tempo non sono assolutamente convinto che il modus operandi della stragrande maggioranza degli ff possa portare dei risultati.

Troppo vittimismo, poche idee e paura della verita'.

AleD ha detto...

@robi:
"
io fossi Rossi proprio non ci penserei a far fare a Mario una prova.
"
Infatti, troppa paura.

"
Se io so che il mio attrezzo funziona non ho bisogno di pubblicità.
"
Vero, sono sufficienti test alla carlona o quasi, così, per il gusto di farli.
Nel frattempo magari cerco di capire come rendere quello che ho in mano funzionante sul serio, non solo funzionante per la pubblicità.

bertoldo ha detto...

"Robbins ha detto...

In realtà, io e Bertoldo (che mi sembra straordinariamente dotato) abbiamo - credo - intuizioni opposte sull'idrogeno, se è questo che intendi."

Io sò solo isolare le parti che mi interessano e ricostruire una sintesi apparentemente logica , senza l'uso di formule o di papers , che francamente distolgono l'attenzione , in quanto a volte , tendono a creare delle certezze che non ci sono .Cercare una soluzione ad un problema , significa cercare la massima semplicità possibile , senza rinunciare alla logica e scavalcando i dogmi pseudo scientifici che assomigliano molto alle religioni ...Come in alto cosi in basso non è un dogma è solo la natura frattale dell'universo .Capire questo è essenziale il resto viene da solo , basta riuscire ad interpretare e tradurre la propria lettura delle cose e cercare di trasmetterla nel modo più efficace .

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Hidetoshi Rossi
"Le repliche di Uppsala, secondo me danno il colpo del K.O a Rossi, che sta trincerandosi dietro complotti e serpi.

Peccato perché per un pò, sopratutto dopo l'eccitazione del report iniziale, si stava dando afflato alle nostre (forse ingenue, ma sincere) speranze.
Vedere Franchini che attacca in quel modo Focardi, mi pare ingeneroso, ma indubbiamente a meno di clamorosi colpi di scena, la FF sta per rientrando velocemente nel tunnel della pseudo-scienza per non uscirne più."

Stiamo vedendo due film diversi!
Le inevitabili contestazioni ci sono sempre quando si tenta di scardinare qualcosa di consolidato.
Le uniche misure, bene o male effettuate, depongono a favore di Rossi.
E per voler giocare sulle parole, le vere 'repliche' sono soltanto quella che dice di aver effettuato con successo Stremmenos, nonché quella di Defkalion (anche loro parte della complessa messa in scena di Rossi?) che ha copiato l'E-CAT di Rossi.
Quanto alla FF come materia da pseudoscienza, Franchini può pensarlo e Dio gli mantenga la salute comunque, ci mancherebbe, ma tutti quei ricercatori che hanno presentato dichiarazioni in cui si garantisce la presenza del fenomeno e degli eccessi di calore connessi, la pensano molto diversamente e, a differenza di Franchini, loro ci hanno lavorato su, non si sono limitati a snobbare il fenomeno, quindi forse un tantino di voce in capitolo in più ce l'hanno, ti pare? A prescindere da Rossi, trovo quantomeno azzardato intonare il de profundis per le LENR, ora più che mai.

robi ha detto...

aled
con il tempo
vedremo se è giusta la tua versione o la mia

ciao

sandro75k ha detto...

@Alessandro Pagnini

Secondo me hai perso qualche puntata del film...
Nel film Rossi-Focardi ti pare che Levi abbia confermato radiazioni di stampo nucleare oppure ammette come unica prova l'eccesso di calore? Se non vi sono firme nucleari è fusione fredda? Se non è fusione fredda è confermata la reazione Focardi? Se la reazione Focardi non fosse confermata con cosa abbiamo a che fare? Se abbiamo a che fare con una cosa diversa dalla ff Franchini avrebbe torto dal punto di vista scientifico in questa specifica vicenda?
Io parteggio per la ff come te però i film mi piace guardali bene per cercare di capirli!

sandro75k ha detto...

un'altra cosa ... secondo me dobbiamo smettere di chiderci se esiste la ff... chiaro che esiste! Dobbiamo solo chiderci se è probabile e conveniente e sfruttabile! Su questi 3 punti la scienza ufficiale ha parere negativo non sulla esistenza o meno!

sandro75k ha detto...

il nocciolo ancora più fondamentale è questo: siamo in grado di aumentare le probabilità di ff in qualche modo operando a basse enrgie?

sandro75k ha detto...

@Alessandro pagnini

con Stremmenos ci abbiamo pranzato insieme ed era seduto a fianco ad AC/DC ... ed io a fianco a quest'ultimo. Secondo Stremmenos nn ci sono firme nucleari classiche onde per cui non credo che fosse concorde con la (Ni+H>Cu) anzi, sono convinto di no... Lui parlava comunque di reazioni nucleari di altro tipo ma è stato davvero difficile per me seguirlo.. se AC/DC lo ha capito, può spiegarci....

Mahler ha detto...

@hidetoshi rossy

> Le repliche di Uppsala, secondo me danno il colpo del K.O a Rossi, che sta trincerandosi dietro complotti e serpi.

Partecipa anche tu alla discussione

Marco da Rallo ha detto...

@Tutti

chi sa cos'è la fusione fredda?


ciao Sandro!
ciao AC/DC

M.

Mahler ha detto...

@robi

> Mahler
> difronte a cose che non capisco non giudico
> lascio a voi
>
> grazie

La scienza non capisce tante cose, mentre tante altre le capisce. Cosa sia una convergenza evoluzionistica, ad esempio, sembra lo si sia capito. Quindi se vedi un essere con due gambe, due braccia e una testa, per quanto deforme, non potrà mai e poi mai essere un extraterrestre (tralasciando ovviamente la probabilità di scoprire fisicamente un extraterrestre nel nostro pianeta!!!).
Saluti.

Mahler ha detto...

@Marco da Rallo

> chi sa cos'è la fusione fredda?

Una fusione nucleare ipotetica tra nuclei che avvenga in condizioni energetiche inferiori rispetto a quelle richieste in stato di plasma. Saluti.

sandro75k ha detto...

Ciao Marco!!! :) Come stai?

Malher è uno in gamba....

sandro75k ha detto...

Mahler...

Mahler ha detto...

@Marco da Rallo

P.S. ho detto "ipotetica" tralasciando la fusione muonica (che è una fusione fredda comunemente accettata) in quanto quella è una fusione fredda perfettamente inutile…

@sandro

troppa grazia sant'antonio.

Marco da Rallo ha detto...

Ciao Mahler!

!scherzavo .. (stava prendendo una piega...!)

mi piace il tuo modo di scrivere, da sempre

Marco

bene Sandro, un po' presi e tu?

... ti leggo ... qua e là

un abbraccio
M.

sandro75k ha detto...

@Marco da Rallo

Un disastro...ma nn mollo! :)

Hermano Tobia ha detto...

@AC/DC
Visto che se una reazione è dipendente dalla temperatura, è ovvio che se il calorimetro altera tale temperatura oltre un certo limite la reazione non avviene più. È quindi necessario usare un calorimetro che non abbia questo problema e quello a flusso non mi sembra il più adatto. Non si tratta di concetti difficili.
Allo stesso modo mi sembra evidente che a unibo hanno avuto modo di testare l'ecat ben al di là delle demo pubbliche, nelle quali come spesso accade ( in tutti i campi) non c'è niente da testare in quanto le misure vere sono già state fatte.

sandro75k ha detto...

@Hermano Tobia

Se hai ragione sul calorimetro a flusso , te lo ripeto, significa anche che scaldare l'acqua per l'e-cat sarà impresa titanica!
Se invece è possible scaldare l'acqua, è possibile pure usare una calorimetria a flusso tarata opportunamente!

tia_ ha detto...

>Anche ame piacerebbe se Mario Massa potesse fare un test a modo suo in tutta libertà (senza aprire il reattore).
Sarebbe estremamente positivo anche per Rossi...
Il fatto è che Rossi non vuole, non ne ha bisogno!

Si, ma allora che bisogno c'era di fare il test coi 7 "professoroni"?

>Visto che se una reazione è dipendente dalla temperatura, è ovvio che se il calorimetro altera tale temperatura oltre un certo limite la reazione non avviene più

Stiamo parlando sempre dell'e-cat che a gennaio 2011 veniva raffreddato con qualche millilitro d'acqua al secondo, e che il mese dopo veniva raffreddato, senza colpo ferire, da 1 litro d'acqua al secondo?
O adesso è diventata un altra reazione?

>Allo stesso modo mi sembra evidente che a unibo hanno avuto modo di testare l'ecat ben al di là delle demo pubbliche, nelle quali come spesso accade ( in tutti i campi) non c'è niente da testare in quanto le misure vere sono già state fatte.

E se l'hanno testato bene cosi come l'hanno fatto nelle demo pubbliche non ho dubbi che non funzioni.
O ci stai dicendo che le demo pubbliche erano una finta? Ma allora il caro Levi già all'epoca era culo e camicia con Rossi? Alla faccia della neutralità.
Hermano, in qualunque modo tu la giri non ci si scappa.

mario massa ha detto...

@Hermano
"Visto che se una reazione è dipendente dalla temperatura, è ovvio che se il calorimetro altera tale temperatura oltre un certo limite la reazione non avviene più."

Questa è l'argomentazione di Piantelli quando ha negato ulteriori test calorimetrici sulle sue celle (ma come ho già detto allora il problema era che lui misurava 18W e il calorimetro 0, quindi l'obiezione non ha senso).

In ogni caso ti pare razionale pensare che l'alterazione della temperatura ambiente di circa 5°C di una cella che lavorava a 350°C la faccia smettere di funzionare? A me pare che per tutti i fusionisti valga la regola che appena una misura sembra contraria all'esistenza del fenomeno, allora ogni scusa è buona per non effettuarla.

Mahler ha detto...

@mario
Ho richiesto il tuo intervento di là ;)

Mahler ha detto...

@Mario

> A me pare che per tutti i fusionisti valga la regola che appena una misura sembra contraria all'esistenza del fenomeno, allora ogni scusa è buona per non effettuarla.

Ma Rossi ha mai rifiutato l'uso del calorimetro a flusso? A me sembra più che altro che non sia proprio venuto in mente a Levi di usarlo. Quindi questa critica crolla.

robi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mahler ha detto...

@robi

> O mamma mia
> malher
> quanto sei e vuoi esser sempre al di sopra delle cose..
> l ho messo come "passatempo"
> basta
> sei molto arrogante
> comunque ho un bel ricordo di te
>
> eheh

Arrogante? Che ho fatto? O.o

Anto ha detto...

@Vincenzo Pini
>Si, ma allora che bisogno c'era di fare il test coi 7 "professoroni"?

>>Tia qua la mano! Ultra mega super quotone.

i 7 prof il test l'hanno fatto su commissione, forse di un possibile acquirente.



Anto ha detto...

Vincenzo Pini
>Maggior ragione per tenere il tutto in famiglia. Quale bisogno di pubblicare e buttare in pasto al popolo?
Non bastava inviare il TPR al "possibile acquirente"?

non capisco la "maggior ragione".

Per come la metti tu non si sarebbe dovuto dire niente fin dall'inizio, neanche fare la presentazione del 14.1.11.
Ognuno fa ciò che vuole fare, compresi quelli che si divertono a passare ore in rete tifando contro qualcosa che "non esiste"

tia_ ha detto...

>i 7 prof il test l'hanno fatto su commissione, forse di un possibile acquirente.

A parte che se si fa su commissione, si scrive chi l'ha commissionato, i casi sono due:
1) l'ha voluto pure Rossi: si applica il mio commento
2) l'ha voluto il super big secret customer: stai certa che ci sarebbero state altre persone a fare il test e non si sarebbe parlato del TPR [che all'inizio doveva essere pubblicato su rivista peer-reviewed]

Vincenzo Pini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nemo ha detto...

Infatti..:

http://www.elforsk.se/Aktuellt/Svenska-forskare-har-testat-Rossis-energikatalysator--E-cat/

nemo ha detto...

Tratto dalla pubblicazione su ArXiv:

Acknowledgments
The authors would like to thank David Bianchini, M.Sc. for his cooperation in performing the test. We also wish to thank Prof. Ennio Bonetti (Bologna University), Pierre Clauzon, M.Eng.
- 28 -
(CNAM-CEA Paris), Prof. Loris Ferrari (Bologna University), and Laura Patrizii, Ph.D. (INFN) for their helpful discussions, Prof. Alessandro Passi (Bologna University [ret.]) for his patient work in translating the text.
We would especially like to thank Andrea Rossi, M.A., inventor of the E-Cat, for giving us the opportunity to independently test the apparatus, and Prof. Em. Sven Kullander and Prof. Björn Gålnander (Uppsala University) for their continued interest in and support for these investigations.
A special thought and warm thanks must be also expressed to Prof. Em. Sergio Focardi (Bologna University) and Prof. Em. Hidetsugu Ikegami (Osaka University).
The authors would like to express their appreciation to Optris GmbH and Luchsinger Srl for their support and technological assistance.
Financial support from Alba Langenskiöld Foundation and ELFORSK AB, for the Swedish participation in the E-Cat test experiment, is gratefully acknowledged.

Daniele Passerini ha detto...

@Anto
Ti prego, non perdere tempo a discutere con un codardo che viene qui solo per divertirsi alle spalle di chi lo prende sul serio.

@Vincenzo Pini (l'alias di oggi)
Te l'ho già detto con le buone, ora siamo all'ultimo avvertimento. Se continui ancora a rompere le balle qui dentro, ti garantisco un post sulla tua vera identità e su tutte le gesta dei tuoi nick fasulli. Uomo avvisato...

Vincenzo Pini ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anto ha detto...

@Vincenzo Pini chiunque egli sia

>Dai Anto, mica è così difficlie! Un aiutino? (Ci voleva la Carrà)

non dò per scontato che la tua soluzione per l'opera di marketing sia migliore di quella intrapresa da Rossi, almeno finché non me la spieghi.

>perchè non tenerlo circoscritto al "possible acquirente" invece di darlo in pasto al popolo incazzoso e miscredente, tirandosi addosso tutto sto po' po' di critiche e rogne?

Ripeto: non capisco il perché, è inutile che continui a chiedermelo, dammi tu la risposta. Perché, secondo te, sarebbe stato meglio non far sapere a nessuno dell'esistenza dell'E-Cat?


>P.S. sono aperti i corsi di glass climbing. Consigliate le ventose dell' omoraggno.

no, 'spetta, sei nel blog ufficiale dell'e-cat, sei tu che ti stai arrampicando sulle finestre per entrare in salotto.

@Daniele

:D oggi non ci ho niente da fare :D

ant0p. ha detto...

----------@piero41
Se non si può aprir lo Hot-cat che resistenze si usano in quello bianco?... siam sempre lì..se non ci si fida di Rossi è inutile... almeno mi sembra :-P-----

con 2 hotcat in parallelo si potrebbe misurare nello stesso modo l'input e verificare che sia lo stesso come potenza per entrambi, l'output in questo caso almeno è visibile e incandescente, no come i tubi infognati nel cesso:))

per il resto no, non mi fido di rossi dai tempi della sfiatella, anche per come ha reagito. anche il test in parallelo non sarebbe definitivo, l'unica cosa definitiva sarebbe l'ingresso vero nel mercato di rossi con macchine funzionanti e ispezionabili, è due anni che lo strombazza, mica può continuare a lungo, prima o poi anche i super-believer perderanno la pazienza:p ma se proprio vogliamo ancora farci del male con i report e gli esperimenti che almeno siano fatti nel modo meno equivocabile possibile.

mario massa ha detto...

@Mahler
"Ma Rossi ha mai rifiutato l'uso del calorimetro a flusso? A me sembra più che altro che non sia proprio venuto in mente a Levi di usarlo. Quindi questa critica crolla."

Mi riferivo a Piantelli. Nel caso Hot-Cat non credo che la misura di calore in uscita sia errata (ma comunque sarebbe stato meglio usare un calorimetro).
Anche per Rossi però vale la regola che ho enunciato: ha mai ripetuto un test apportando le modifiche richieste dagli scettici?

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Sandro75k

"Secondo me hai perso qualche puntata del film...
Nel film Rossi-Focardi ti pare che Levi abbia confermato radiazioni di stampo nucleare oppure ammette come unica prova l'eccesso di calore? Se non vi sono firme nucleari è fusione fredda? Se non è fusione fredda è confermata la reazione Focardi? Se la reazione Focardi non fosse confermata con cosa abbiamo a che fare? Se abbiamo a che fare con una cosa diversa dalla ff Franchini avrebbe torto dal punto di vista scientifico in questa specifica vicenda?
Io parteggio per la ff come te però i film mi piace guardali bene per cercare di capirli! "

Guarda cosa sia non si sa e su questo hai ragione.
Escludendo imbrogli e raggiri, si sa che è qualcosa che consente di avere eccessi di calore secondo una nutrita serie di qualificati laboratori e secondo 7 sprovveduti ragazzini col tester in mano, pare che, nel caso specifico di Rossi, si sia ad analizzare qualcosa che non rientra nelle attuali possibilità della chimica (Ragone). Vogliamo chiamarlo 'magia nera', o 'magia bianca', o 'Effetto Rossi', o 'Effetto Fleischman e Pons'? Mi va bene comunque.
Magari ha ragione Bertoldo quando parla di energia tratta dall'etere? Meglio ancora, mi piace anche di più!
Non nascondiamoci dietro ad un dito, per favore! Pensi che il problema sia davvero il nome o piuttosto che Franchini non creda possibile che accada un fenomeno che possa originare quanto misurato, ovvero non creda alle suddette misure? Perché se Franchini e i vari negazionisti stanno preparando, vista la piega un po' preoccupante che le cose stanno prendendo, un atterraggio morbido del tipo: "Noi non abbiamo mai obiettato il fenomeno, ma solo il nome. Ci sarebbe tanto più piaciuto chiamarlo 'Pisistrate', che ha tutta un'altra rotondità, lo capite anche voi, ma quegli zucconi degli scettici e dei believer insistevano a chiamarlo LENR e a noi proprio non piaceva"
Beh....se pensano di evitare la brutta figura così sai che ti dico....che purtroppo può darsi anche che ci riescano, se sono abbastanza bravi 'politicamente':-(
Specialmente in Italia, dove siamo abituati a digerire di tutto.
Sai che ti propongo?
Facciamo scegliere il nome a Franchini, purchè ammetta che il fenomeno esiste, sia pure non spiegato, così siamo tutti felici e contenti.;-)

@ Mario Massa
"Anche per Rossi però vale la regola che ho enunciato: ha mai ripetuto un test apportando le modifiche richieste dagli scettici?"
Bella domanda. Magari sì, magari no, io non so cosa faccia nei suoi laboratori, tu sì?
E quali scettici? Ce ne sono molti, a cui si aggiungono pure i negazionisti, per i quali qualunque test è solo tempo perso e continueranno a suggerire qualunque modifica pur di non dar per buona una misura. Non so quali test abbia eseguito Rossi, né so se abbia seguito alcuni dei 'consigli' che si sentono in giro, tuttavia l'unica cosa che toglierà i dubbi a (quasi) tutti, è una serie di repliche del fenomeno (ricordo che abbiamo già 2 annunci: Stremmenos e Defkalion, ma diciamo che ne servono almeno 5?), oppure la commercializzazione degli impianti. Mettiamoci calmi e aspettiamo di vedere come finisce il film, ma che stia andando come dicono Hidetoshi e Sandro, mi pare parecchio azzardato da affermare.

sandro75k ha detto...


@Alessandro Pagnini

Franchini che io sappia nega tutto e non dà neppure alcuna possibilità ad eventuali fenomeni sconosciuti... Se l'-cat dovesse funzionare dovrebbe ammettere di avere "perso", in caso contrario dovranno scusarsi altri..

Levi ha detto da Melis, ma si era capito anche tante altre volte, che non ci sono segnali di reazioni nucleari. Tra le righe credo di aver capito che pensi ad altro...
Sediamoci e godamoci le puntate finali... e si spera che non finisca come LOST...
Sai com'è finito LOST? :D

sono solo un misero test ha detto...

@D22 (e @Silvio Caggia che cercava qualcosa del genere)

ho fatto un programmozzo che salva in un database tutti i tuoi post e tutti commenti. In questo modo è possibile fare tutte le ricerche relative al tuo blog che si vuole.

C'e' materiale x una tesi di laurea sulle tecniche di disinformazione su Internet... Inoltre potrebbe esserti di aiuto come strumento di ricerca quando dovrai scrivere "il grande libro della venuta dell'e-cat per dummies" :-)

Per il momento è un po' scarno e si aggiorna manulamente quando glielo dico io ( se mi ricordo, conto di farlo una voltra al giorno). Ma crescerà. Ah, naturalmente chi volesse una esportazione nel formato che preferisce (MySql, XLS, CSV, ecc.) basta chiedere.

Mi era venuto in mente di fare una cosa del genere quando ho visto che sia a te che a Silvio avrebbe potuto essere utile, poi...

@ bertoldo

...basta tornare indietro nei messaggi per vedere le stronzate che scriveva ...


ecco, adesso puoi andare indietro nei messaggi e dirmi con precisione a quali stxxxxate ti riferisci. Al nazisionismo? All'etere che se la fa con l'idrogeno? Scegline una tu a piacere.

Quando vedo che alcuni personaggi "ti avevano sottovalutato"... beh, adesso si possono fare degli incroci.

Marco da Rallo ha detto...

@sono solo un misero test

beh! Bravo, di cuore

Marco da Rallo

Daniele Passerini ha detto...

@sonosolounmiserotest
ho fatto un programmozzo che salva in un database tutti i tuoi post e tutti commenti. In questo modo è possibile fare tutte le ricerche relative al tuo blog che si vuole...
Ho appena visto! :)
Grazie 1000, hai avuto un'idea fantastica! Lo incorporo al blog di sicuro.
Stasera ti scrivo con calma. Grazie grazie grazie, ora devo scappare

Alessandro Pagnini ha detto...

@ Sandro75k

"Sediamoci e godamoci le puntate finali... e si spera che non finisca come LOST...
Sai com'è finito LOST? :D "

Macchè...so che esiste codesto serial, ma non ne ho mai vista una sola puntata! :-(

Pietro F. ha detto...

@sonosolounmiserotest
ottimo lavoro, grazie.

sandro75k ha detto...

@Alessandro Pagnini

Tutti una volta nella vita dovrebbero vedere LOST e chiedersi: "ma come ca@@o finisce"?

AC/DC ha detto...

@Hermano Tobia
Sei sicuramente più competente di me e ti ho sempre considerato un believer moderato, ma certe uscite mi portano a pensare che tu sia un true believer di quelli duri e puri.

Come si fa a sostenere delle tesi del genere senza essere animati da pura e ammaliante fede, spiegamelo per favore?

Silvio Caggia ha detto...

@mahler
Due specie che manifestano convergenza evolutiva hanno prodotto una convergenza prettamente funzionale o anche una convergenza genica?
Ovvero, sembrano solo funzionalmente simili o presentano lo stesso gene/proteina che produce la caratteristica funzionale comune?
Nel secondo caso e' frutto di "caso convergente" (quindi l'ambiente seleziona quella specifica sequenza di dna apparsa casualmente in rami lontani) oppure e' un caso di TGO
(http://it.m.wikipedia.org/wiki/Trasferimento_genico_orizzontale)?
Ti sei mai chiesto a che servono i virus?
Secondo te, le stelle delle altre galassie hanno la stessa composizione delle stelle della nostra galassia o sono fatte diversamente?
Ed i pianeti delle stelle delle altre galassie?
Pensi che l'evoluzione fisica delle altre galassie segua le stesse regole della nostra o regole diverse?
E perche' allora per input (statisticamente) uguali ti aspetti output (statisticamente) diversi?
P.s. Anche sulla nostra terra esistono forme di vita basate su "architetture" diverse che ti potrebbero sembrare aliene, per esempio un organismo basato sull'arsenico invece che sul fosforo, ma non ci fai molto caso... :-)

Silvio Caggia ha detto...

@mahler
Per fortuna quel "mai e poi mai" e' solo nella tua testa e non nella natura...

sandro75k ha detto...

@Maheler

sinceramente non ho capito la faccenda della convergenza evolutiva come l'hai posta. Non dico che sia sbagliata solo che non l'ho capita e gradirei che la rispiegassi...qui sono nel "mio"...
Per convergenza evolutiva si intende quando a partire da sottogruppi tassonomici differenti (quindi con genetica totalmente diversa)ottengo specie che per adattamento evolutivo presentano una morfologia apparente molto simile.
Un esempio su tutti sono i cosiddetti lupi marsupiali(Thylacinus cynocephalus) estinti nel continente australe ad inizio '900 i quali pur appartenendo ad un ordine completamente diverso dai canidi, gli somigliavano per molte caratteristiche "morfoadattative".
Per questa serie di ragioni di cui sopra io mi aspetterei che un eventuale alieno extraterrestre presentasse, pur partendo da una chimica ed un DNA leggermente diversi, caratteristiche simili agli umanoidi!
Perché, se non ho capito male, la pensi in modo differente?

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
Quando l'HOT-cat sara' in grado di reggere un test a calorimetria a flusso vuol dire che rossi avra' gia' ingegnerizzato un prodotto, vendibile, e non mi pare che l'HOT-cat sia gia' a quel livello di ingegnerizzazione.
Quel test lo puoi invece fare tranquillamente su un e-cat warm, e' stato fatto infatti, ma malgrado questo ancora si discute di sfiatelle e video...
Se mario vuole testarlo lui di persona su un e-cat warm ha una sola strada secondo me: cercare tra i suoi contatti un potenziale cliente con le carte in regola e soggerirgli di diventare cliente pilota italiano, imponendo come condizione per il pagamento che il collaudo venga eseguito da mario stesso. E' semplice, e' lineare, farebbe contenti tutti se funzionasse, e farebbe contenti quasi tutti se non funzionasse... :-)
Perche' non lo fa? Semplice, perche' non ci crede e non suggerirebbe a nessuno dei suoi contatti di proporsi come cliente pilota, anzi, i suoi interventi sono sempre in direzione contraria: fate attenzione, ci puo' essere il trucco, non vi fidate, io non lo farei... Pero' cosi' non si rende conto che gioca contro il suo stesso obiettivo di conoscere la verita' un po' prima di quando comunque, per forza di cose, avverra'...
Che vuoi farci... Chi non ha contraddizioni scagli la prima pietra... :-D

Silvio Caggia ha detto...

@sandro75k
Quando l'HOT-cat sara' in grado di reggere un test a calorimetria a flusso vuol dire che rossi avra' gia' ingegnerizzato un prodotto, vendibile, e non mi pare che l'HOT-cat sia gia' a quel livello di ingegnerizzazione.
Quel test lo puoi invece fare tranquillamente su un e-cat warm, e' stato fatto infatti, ma malgrado questo ancora si discute di sfiatelle e video...
Se mario vuole testarlo lui di persona su un e-cat warm ha una sola strada secondo me: cercare tra i suoi contatti un potenziale cliente con le carte in regola e soggerirgli di diventare cliente pilota italiano, imponendo come condizione per il pagamento che il collaudo venga eseguito da mario stesso. E' semplice, e' lineare, farebbe contenti tutti se funzionasse, e farebbe contenti quasi tutti se non funzionasse... :-)
Perche' non lo fa? Semplice, perche' non ci crede e non suggerirebbe a nessuno dei suoi contatti di proporsi come cliente pilota, anzi, i suoi interventi sono sempre in direzione contraria: fate attenzione, ci puo' essere il trucco, non vi fidate, io non lo farei... Pero' cosi' non si rende conto che gioca contro il suo stesso obiettivo di conoscere la verita' un po' prima di quando comunque, per forza di cose, avverra'...
Che vuoi farci... Chi non ha contraddizioni scagli la prima pietra... :-D

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 233   Nuovi› Più recenti»

Posta un commento

N.B. La responsabilità di quanto contenuto nei commenti è sempre esclusivamente di chi li scrive. È particolarmente benvenuto chi si esprime e argomenta in modo educato, chiaro, non polemico. Le opinioni espresse da chi usa la sua vera identità (e non si "nasconde" dietro a un nick) sono particolarmente apprezzate.
Nota del 09/06/14 - da ieri vige ad interim la moderazione dei commenti, per tutti salvo che per gli "autori" del blog.

Related Posts with Thumbnails